Champions League, Valencia-Juventus: Cristiano Ronaldo espulso e in lacrime

Il portoghese è stato espulso all'esordio in Champions con i bianconeri ed è scoppiato a piangere: primo cartellino rosso nella competizione per l'ex Real Madrid.

2k condivisioni 1 commento

Share

Esordio da incubo per Cristiano Ronaldo. Alla prima in Champions League con la maglia della Juventus, il portoghese ha ricevuto la prima espulsione della sua carriera in 154 partite disputate nella massima competizione europea.

Succede tutto al 29' del match contro il Valencia: Cristiano Ronaldo - posizionato in area di rigore avversaria - tocca con le gambe Murillo che cade e protesta. Ronaldo lo invita a rialzarsi, gli mette una mano in testa e per un attimo sembra tirargli i capelli. Un gesto non bello ma neanche violento. L'arbitro Felix Brych però lo caccia dopo essersi confrontato con l'addizionale. 

La reazione del portoghese è plateale: si getta a terra e scoppia a piangere mentre ripete di non aver fatto nulla. Lo consola persino Marcelino, poi Pavel Nedved lo accompagna negli spogliatoi del Mestalla mentre continua a versare lacrime.  

Champions League, Cristiano Ronaldo espulso e in lacrime... come a Euro 2016

L'ultima volta che avevamo visto Cristiano Ronaldo così era stato nella finale dell'Europeo del 2016 tra il suo Portogallo e la Francia, quando Payet lo mise ko con un intervento fin troppo deciso e gli impedì di restare in campo. Per fortuna del lusitano poi i suoi compagni gli avrebbero fatto comunque alzare il trofeo al cielo. La Juventus spera che l'epilogo sia lo stesso di due anni fa. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.