Bayern Monaco, infortunio Coman: si allungano i tempi di recupero

Il francese si è rotto i legamenti della caviglia nella prima giornata di campionato. Sembrava potesse tornare per inizio dicembre ma il rientro è destinato a slittare al 2019.

141 condivisioni 0 commenti

di

Share

Più grave del previsto. Il 22enne Kingsley Coman starà fermo ancora per diversi mesi. La sfortuna continua a perseguitarlo. Nel 2018 ha passato più tempo in ospedale che sul terreno di gioco. L'esterno francese del Bayern Monaco si è infortunato a fine febbraio, tornando a disposizione solo ad agosto. Poco più di cinque mesi di stop per la rottura dei legamenti della caviglia destra.

La nuova stagione è però cominciata come peggio non poteva. Alla terza presenza (fra Bundesliga, Coppa di Germania e Supercoppa) ecco un nuovo infortunio, ancora ai legamenti della caviglia, questa volta però quella destra. Operato, si pensava potesse tornare a disposizione a inizio dicembre. Venerdì gli verranno finalmente tolte le vitine (messe per stabilizzare il legamento, ma ovviamente più piccole rispetto a quelle che si usano per le ossa), eppure il rientro è ancora lontano.

Proprio per non rischiare nulla il Bayern Monaco punta di riaverlo a disposizione per il girone di ritorno. Tornerà di fatto solo nel 2019. Nel 2018 totalizzerà quindi appena 7 presenze delle 34 partite totali di campionato. Di fatto è stato un anno disgraziato per lui, per questo nessuno vuole affrettare i tempi. Tornerà quando si sarà del tutto ristabilito.

Vota anche tu!

Il Bayern Monaco ha la rosa troppo corta?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Bayern Monaco, Coman ko: sbagliato il mercato estivo?

C'è però chi, partendo dall'infortunio di Coman, rivolge qualche critica al Bayern Monaco. I bavaresi per tutta l'estate hanno giustificato i pochi acquisti (l'unico vero e proprio è Goretzka, arrivato a parametro zero. Poi ci sono i ritorni di Gnabry e Renato Sanches dai rispettivi prestiti) spiegando che la rosa era troppo larga. In realtà delle 18 squadre che compongono la Bundesliga il Bayern è quella con meno tesserati (23, come lo Stoccarda che però non ha le coppe).

Coman si è infortunato in Bayern Monaco-HoffenheimGetty images
Coman si è infortunato in Bayern Monaco-Hoffenheim

I bavaresi hanno fra l'altro l'età media più alta del campionato, fattore che non fa che aumentare la probabilità di infortunio dei giocatori. Per questo in molti ritengono che quello del Bayern Monaco sia stato un calciomercato sbagliato. Servivano un paio di colpi. Giocatori che sostituissero i vari Bernat, Vidal, Rudy che non solo allungavano la rosa ma che garantivano anche qualità. Al momento invece i bavaresi hanno fermi ai box Coman, Rafinha e Tolisso, e la rosa appare improvvisamente corta. Anche per questo il recupero rallentato di Coman è un problema. Più grave del previsto.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.