Champions League, dove vedere Inter-Tottenham in TV e streaming

I nerazzurri tornano a giocare la massima competizione europea per club dopo sei anni. A San Siro arrivano gli Spurs di Pochettino, reduci dal ko in Premier contro il Liverpool.

3 condivisioni 3 commenti

di

Share

Se il weekend non è stato da ricordare, c'è comunque il resto della settimana per rifarsi. Chissà se Inter e Tottenham, rivali nella prima giornata del girone B di Champions League, la pensano così. L'ultimo turno di campionato è stato nefasto per entrambe: i nerazzurri sono usciti sconfitti dal terreno amico di San Siro nella sfida contro il Parma dell'ex Dimarco, mentre gli Spurs hanno ceduto al Liverpool a Wembley. Per riscattarsi, tornare immediatamente in campo è l'unica risposta.

La partita in calendario alle 18.55 di martedì 18 settembre rappresenterà per l'Inter un nuovo capitolo nella propria storia sportiva: l'ultima partecipazione dei nerazzurri alla Champions League risale alla stagione 2011/12 e la risposta dei tifosi a questo ritorno è stata imponente. Per il match di San Siro si sfiorerà il tetto dei 70mila spettatori. Il Tottenham riparte invece da un avversario italiano dopo l'eliminazione agli ottavi di finale della scorsa edizione della competizione, maturata per mano della Juventus.

Il cammino delle due formazioni nei campionati di competenza non è stato sin qui esaltante: l'Inter, complici anche diversi innesti da metabolizzare in rosa, ha ottenuto quattro punti in altrettanti turni di Serie A pur non affrontando avversari diretti, mentre in Premier League il Tottenham strutturato da Pochettino sulla strada maestra della conferma in blocco dell'organico ha vinto tre partite e raccolto due sconfitte. Anche per questo la partita di San Siro diventa quasi fondamentale: una vittoria alla prima in Champions League potrebbe coincidere con una decisa sterzata nella stagione.

Champions League, è Inter-Tottenham: dove vedere la sfida di San Siro in TV e streaming

Le luci di San Siro si riaccendono per la Champions League dei nerazzurri. Inter-Tottenham non è una sfida inedita nella massima competizione continentale: a Milano c'è un precedente risalente alla fase a gironi della coppa 2010/2011. L'Inter di Rafa Benitez chiuse il primo tempo sul 4-0 grazie ai centri di Zanetti, Eto'o (2) e Stankovic, salvo tremare nella ripresa per la tripletta del gallese Bale. Vittoria nerazzurra anche nell'ultimo precedente: stagione 2012/2013, ottavi di finale di Europa League. L'Inter sconfitta per 3-0 nella partita di andata a White Hart Lane arrivò a un passo dalla clamorosa rimonta, vincendo per 4-1 ai supplementari e vedendosi eliminata solo per la regola legata ai gol in trasferta. Sulla panchina nerazzurra c'era Andrea Stramaccioni, mentre in campo Antonio Cassano e Rodrigo Palacio furono i protagonisti di una serata agrodolce.

Europa League 2012/2013, Inter-Tottenham 4-1: Cassano contrastato da WalkerGetty Images
Europa League 2012/2013, Inter-Tottenham 4-1: ultimo precedente europeo tra le due squadre

Altri tempi, altre storie. Ora il gruppo allenato da Luciano Spalletti è pronto a voltare pagina e ripartire da un nuovo Inter-Tottenham. Per chi non sarà presente sugli spalti di San Siro, sarà possibile seguire la partita in diretta televisiva su Sky Sport 1 (canale 201) e sul canale 252 della piattaforma Sky, mentre la diretta streaming sarà visibile attraverso l'app SkyGo. 

  • A partire dalle 18.55 in diretta TV su Sky Sport 1 (canale 201) o sul canale 252 della piattaforma Sky
  • In diretta streaming sull'app Sky Go

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.