Serie A, Juventus: quante giornate di squalifica rischia Douglas Costa

Il brasiliano sarà squalificato almeno tre giornate per aver sputato a Di Francesco. Ma la sanzione potrebbe anche essere più grave.

577 condivisioni 1 commento

Share

Un gesto inspiegabile, incomprensibile, ingiustificato. Douglas Costa ha macchiato la vittoria della Juventus sul Sassuolo con una gomitata e uno sputo in pieno volto ai danni di Di Francesco. Il 2-1 firmato dalla doppietta di Cristiano Ronaldo è così stato in parte rovinato dall'espulsione del brasiliano (inizialmente l'arbitro Chiffi aveva estratto il giallo, poi è intervenuto il VAR) che ora andrà andrà incontro a una lunga squalifica e sarà multato dalla società, come annunciato da Allegri in conferenza. 

Da regolamento l'ex Bayern Monaco salterà almeno tre giornate di Serie A, ovvero le partite della Juventus contro Frosinone, Bologna e Napoli (big match in programma il 29 settembre alle ore 18). Lo sputo è infatti assimilabile alla condotta violenta e quindi il classe 1990 non ha scampo. 

Gli potrebbe però anche andare peggio se il Giudice Sportivo considerasse particolarmente grave la condotta violenta: a quel punto Douglas Costa potrebbe saltare anche cinque giornate di campionato e risultare quindi indisponibile per le partite contro Udinese e Genoa.

Douglas Costa - ha dichiarato Allegri in conferenza -  è entrato in modo devastante e non mi sarei aspettato una reazione simile da un ragazzo così sereno e pacato. Non doveva reagire, ha perso la testa per un fallo che non è stato fischiato e ha avuto una reazione esagerata. Non si deve cadere nelle provocazioni, dobbiamo essere più maturi, sarà multato sicuramente ed è giusto così

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.