Rassegna stampa 17 settembre, prima pagina della Gazzetta dello Sport

La Juventus vince anche contro il Sassuolo grazie ai gol di Cristiano Ronaldo e rimane in testa al campionato a punteggio pieno.

108 condivisioni 0 commenti

di

Share

La quarta giornata di campionato italiano è agli archivi (o quasi visto che questa sera si giocherà il Monday night fra SPAL e Atalanta) e la classifica continua a vedere in testa la Juventus che è ancora l'unica squadra di Serie A a punteggio pieno.

I bianconeri ieri hanno superato il Sassuolo grazie ai primi 2 gol con la sua nuova maglia di Cristiano Ronaldo. I neroverdi hanno accorciato le distanze con Babacar solo quando era troppo tardi: i campioni d'Italia hanno vinto 2-1 e sono andati a 12 punti in classifica.

Oltre alla Juventus, sulle prime pagine dei quotidiani sportivi italiani della nostra rassegna stampa troviamo anche titoli sul Milan che non è riuscito a trovare la seconda vittoria consecutiva in campionato in casa del Cagliari. Nonostante il gol di Higuain infatti, i rossoneri sono stati bloccati sull'1-1 in Sardegna.

Rassegna stampa, prima pagina Gazzetta dello Sport: "CR2"

La prima pagina della Gazzetta dello Sport è dedicata alla Juventus che è ancora in testa da sola al campionato italiano. I bianconeri sono rimasti a punteggio pieno dopo la quarta giornata battendo il Sassuolo.

Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport
Scarica l'immagine

Corriere dello Sport: "Finalmente Champions!"

Anche il Corriere dello Sport si concentra su Cristiano Ronaldo che ha trascinato la Juventus nella partita casalinga contro il Sassuolo. L'ex giocatore del Real Madrid ha siglato le sue prime 2 reti in bianconero.

Corriere dello SportCorriere dello Sport
Scarica l'immagine

Tuttosport: "Io sono qui!"

L'ultimo quotidiano sportivo italiano della rassegna stampa di oggi è Tuttosport che celebra la Juventus e Cristiano Ronaldo. CR7 ha siglato una bella doppietta che ha permesso ai bianconeri di battere il Sassuolo.

TuttosportTuttosport
Scarica l'immagine

L'Équipe: "Un record de dingue"

La prima pagina dell'Équipe esalta la vittoria Kevin Mayer che ieri ha battuto il record del mondo nel decathlon. L'atleta francese ha abbattuto il primato di Ashton Eaton con un punteggio di 9126.

ÉquipeÉquipe
Scarica l'immagine

As: "Ya como en la mesa de Messi y Cristiano"

Su As troviamo un'intervista esclusiva ad Antoin Griezmann, che parla della sua stagione e della possibilità di vincere per la prima volta in carriera il Pallone d'Oro dopo i trionfi in Europa League e ai Mondiali.

AsAs
Scarica l'immagine

Sport: "Dembélé ya demuestra que es un crack"

Sport esalta Ousmane Dembélé che dopo una stagione tormentata da infortuni, ha iniziato l'annata con il Barcellona dimostrando di essere decisivo: i suoi gol hanno portato la Supercoppa di Spagna ai catalani e ora il francese segna anche in campionato.

SportSport
Scarica l'immagine

Mundo Deportivo: "Champions Coutinho"

Il titolo principale del Mundo Deportivo è su Coutinho: il brasiliano, arrivato lo scorso gennaio dal Liverpool, può finalmente esordire in Champions League con la maglia del Barcellona per coronare il suo sogno di vincere in Europa.

Mundo DeportivoMundo Deportivo
Scarica l'immagine

Marca: "¿Dónde está el límite del ser humano?"

La prima pagina di Marca è interamente dedicata a Kipchoge, autore di una pazzesca impresa alla Maratona di Berlino: il corridore keniano ha frantumato il record mondiale tagliando il traguardo in 2h01'39".

MarcaMarca
Scarica l'immagine

A Bola: "Bruno traz a paz"

La rassegna stampa termina con la Bola, che titola sulla bella vittoria in campionato dello Sporting Lisbona. I biancoverdi hanno superato il Maritimo in casa per 3-1 grazie alla doppietta dell'ex Udinese, Bruno Fernandes.

BolaBola
Scarica l'immagine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.