Champions League, tutti i precedenti fra l'Inter e il Tottenham

In una gara tra i milanesi e i londinesi si svelò al mondo Gareth Bale che segnò una tripletta. Gli Spurs hanno sempre realizzato almeno un gol contro i nerazzurri.

192 condivisioni 1 commento

di

Share

Gol e spettacolo, esattamente quello che ci si aspetta dalla Champions League. L'Inter e il Tottenham, quando si incontrano, non deludono mai le aspettative, anzi. Quelle fra i milanesi e i londinesi sono sempre gare ricche di reti. Basti pensare che nei quattro precedenti si è segnato ben 19 volte, vale a dire 4,75 reti di media a gara.

Nella prima giornata del girone B della Champions League i nerazzurri ospitano gli Spurs a San Siro mentre, in contemporanea (alle 18:55), il Barcellona accoglierà il PSV nell'altra partita del raggruppamento. Quella fra Inter e Tottenham è una partita delicata, sembra essere uno scontro diretto per il secondo posto in classifica. L'ultimo utile per qualificarsi agli ottavi.

Chi si aspetta una partita tattica deve però fare i conti con i precedenti. Quattro partite, quattro goleade, nelle quali il fattore campo è sempre stato determinante. L'Inter ha infatti vinto le due partite giocate a San Siro, perdendo però quando si è giocato nello stadio del Tottenham. Particolarmente significativa la prima partita in assoluto fra le due squadre.

Vota anche tu!

L'Inter si qualificherà per gli ottavi di Champions League?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Champions League, i precedenti fra Inter e Tottenham

  • Champions League 2010-11, fase a gironi: Inter-Tottenham 4-3.
  • Champions League 2010-11, fase a gironi: Tottenham-Inter 3-1.
  • Europa League 2012-13, andata degli ottavi di finale: Tottenham-Inter 3-0.
  • Europa League 2012-13, ritorno degli ottavi di finale: Inter-Tottenham 4-1 (dopo tempi supplementari).

Champions League, quante emozioni fra Inter e Tottenham

Nel 2010 l'Inter venne inserita nel girone di Champions League con Werder Brema, Twente e appunto il Tottenham. Nello scontro diretto del 20 ottobre i nerazzurri (campioni d'Europa in carica) si ritrovarono in vantaggio dopo appena 2 minuti grazie al gol di Zanetti su assist di Eto'o. All'8' gli Spurs rimasero in 10 per fallo dell'estremo difensore Gomes su Biabiany. Eto'o segnò il 2-0 su rigore. Il primo tempo finì con i gol di Stankovic (al 14') e ancora Eto'o (al 35'). La partita sembrava chiusa, ma nel secondo tempo si scatenò l'allora 21enne Gareth Bale. All'epoca il gallese era pressoché sconosciuto, si rivelò al mondo proprio in quei 45 minuti durante i quali segnò tre gol ai campioni d'Europa in carica. Tre gol segnati tutti di sinistro. E l'Inter si ritrovò così a soffrire nei secondi finali.

Due settimane dopo, nella gara di ritorno, il Tottenham vinse per 3-1. Bale fu ancora una vera e propria spina nel fianco: il gallese servì due assist (per i gol di Crouch prima e Pavlyuchenko poi), trascinando gli Spurs alla vittoria. Il girone finì con i londinesi primi (11 punti) e i milanesi secondi (10). Entrambe le squadre sarebbero però poi state eliminate ai quarti. Gli italiani dallo Schalke, gli inglesi dal Real Madrid di Mourinho.

Uno dei gol di Bale contro l'InterGetty Images
Uno dei gol di Bale contro l'Inter

Gli altri due precedenti risalgono all'Europa League del 2012-13. Inter e Tottenham vennero accoppiate negli ottavi di finale. L'andata, questa volta, venne giocata a Londra dove gli Spurs si imposero per 3-0 (gol di Bale, Sigurdsson e Verthongen). La gara di ritorno sembrava quindi una formalità, ma la squadra allenata da Stramaccioni sfiorò l'impresa. Al 90' finì 3-0 (in rete Cassano, Palacio e Gallas che la mise nella propria porta). Si andò ai supplementari dove Adebayor segnò il 3-1. Al 110' arrivò il 4-1 di Alvarez, ma l'Inter venne eliminata per la regola dei gol in trasferta. Ora il terzo confronto, di nuovo nella fase a gironi della Champions League. E sono previsti gol e spettacolo. Come sempre successo in passato.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.