Serie A, Simeone e il ricordo di Astori: "Con le lacrime siamo diventati uomini"

L'attaccante della Fiorentina torna a parlare del compagna di squadra tragicamente scomparso: "Nessuno sarà mai più lo stesso di prima".

Giovanni Simeone Getty Images

938 condivisioni 1 commento

Share

Ha esordito con la maglia dell'Argentina e ha anche segnato. Giovanni Simeone è più carico che mai dopo la pausa per le Nazionali, vuole esultare contro il Napoli e continuare a trascinare la Fiorentina. E ai microfoni de La Repubblica si racconta ed esalta il gruppo guidato da Stefano Pioli: 

Alla Fiorentina siamo una famiglia, più di un gruppo unito. Lo hanno capito anche gli ultimi arrivati, non c'è spazio per individualismi

La mente torna a Davide Astori:

Quando si perde un amico ci si ritrova a condividere un dolore violento. Noi attraverso le lacrime siamo diventati uomini e ora abbiamo una missione. Nessuno può tirarsi indietro. Vogliamo dare tutto quello che abbiamo dentro di noi, vogliamo divertirci e giocare a calcio senza mai premere il freno. Lo abbiamo già dimostrato dopo la morte di Davide e vogliamo continuare. Io in quel periodo avevo da poco trovato una ragazza e mi ero innamorato. Giulia mi ha aiutato. E poi la meditazione mi è stata d'aiuto, una strada che mi ha indicato mia madre

Il Cholito ripensa ai giorni successivi alla morte di Astori: 

Ci allenavamo come mai successo prima, sempre al massimo. Nessuno si è mai risparmiato. La reazione è stata questa, quella che avrebbe voluto Davide. La fascia? Non ho mai creduto che la Lega ci impedisse davvero di indossarla. La consideriamo un'eredità, è il nostro simbolo e i simboli non vanno toccati

Sul rapporto con Federico Chiesa:

Siamo grandi amici, siamo entrambi figli di due grandi giocatori. Avere una persona fidata a cui chiedere consigli è un grandissimo vantaggio

Sul padre Diego Pablo:

Una frase che mi ripete sempre? "Giovanni, ricordati che fino all'ultimo istante di allenamento hai la possibilità di migliorarti"

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.