Serie A, Spalletti recrimina: "Fallo di mano di Dimarco clamoroso"

Le parole del tecnico nerazzurro dopo la sconfitta contro i gialloblù.

1k condivisioni 2 commenti

Share

L'Inter cade a San Siro e incassa la seconda sconfitta in appena quattro giornate di Serie A. A San Siro il Parma vince 1-0 grazie alla rete meravigliosa di Federico Dimarco, di proprietà dei nerazzurri.

Nel post-partita Luciano Spalletti ha commentato così la prestazione dei suoi, soffermandosi anche sul fallo di mano di Dimarco che non è stato giudicato da rigore dal VAR: 

Dovevamo vincere la partita, poi quando le cose ti girano contro... Davanti a questo pubblico meraviglioso se non si riesce a vincere e ti ritrovi con due sconfitte in quattro giornate diventa difficile trovare scuse. Dobbiamo fare di più. Se questo è quello che propone l'Inter in una partita un casa contro il Parma non va bene, anche se abbiamo fatto vedere buone cose per lunghi tratti della partita. Il fallo di di Dimarco? Una cosa clamorosa, me l'hanno fatto rivedere dopo perché io non l'avevo visto. Non so come funziona il VAR, ma è davvero una cosa clamorosa e chiara. La devia con il gomito, poi non so se va in porta o meno ma credo sia abbastanza chiaro. Dispiace poi che il Parma sia entrato in campo per fare ostruzionismo, con Sepe che dopo pochi minuti ha tirato un pallone in campo. Non credo ci sia presunzione da parte nostra, i ragazzi sono modesti. Magari si fa un po' di confusione perché c'è sempre voglia di fare qualcosa di più

L'analisi di Spalletti a Sky Sport prosegue:

Fino a quando non abbiamo preso gol siamo stati lì, non siamo stati neanche fortunati. Abbiamo sbagliato tanto. Quando è entrato Politano sembrava che non ce la facesse nonostante fosse fresco. Si tratta di un problema di tensione, non è scarsa preparazione. Non si riesce a vincere e quindi si cerca di fare qualcosa di più come in occasione del gol subito. In queste prime giornate ci si è messo qualcosa di traverso. Analizziamo la partita in maniera corretta, sicuramente le nostre possibilità sono superiori. Io sono il responsabile se in tanti rendono al di sotto delle loro possibilità. Skriniar a destra? Abbiamo la possibilità di mettere Skriniar a fare il terzino destro, si è visto quando ha rincorso Gervinho. Ha corsa e piede, vuole prendersi le responsabilità

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.