Serie A, Cristiano Ronaldo spaventa il Sassuolo: quanti gol dopo le soste

Il portoghese non ha ancora segnato una rete ufficiale da quando è alla Juventus, ma dopo la pausa per le nazionali di solito si scatena.

649 condivisioni 0 commenti

di

Share

Le tradizioni si rispettano. Specie nello sport. Una bestia nera si rivela sempre tale, anche col passare del tempo. L'esempio più lampante è l'Italia, che non ha mai perso contro la Germania in una gara ufficiale (nel 2016 gli Azzurri sono stati eliminati ai rigori, quindi dopo un pareggio). Non importa il reale valore tecnico delle squadre, i tedeschi contro gli Azzurri vanno sempre in difficoltà.

Di esempi se ne possono trovare tanti, a centinaia, ma in questo fine settimana quello più atteso riguarda Cristiano Ronaldo. Il portoghese non ha ancora segnato nemmeno un gol ufficiale con la Juventus. Eppure di occasioni ne h avute parecchie. Sta faticando a buttarla dentro, perché contro di lui i portieri si esaltano (vedi Sorrentino e Strakosha) e i difensori raddoppiano le energie.

Nella quarta giornata di Serie A però secondo la cabala Cristiano Ronaldo può sbloccarsi. La Juventus affronta il Sassuolo. I neroverdi non sono partiti male in campionato, ma i numeri sono contro di loro. Perché nessuno segna quanto CR7 dopo la sosta per le nazionali. Escludendo il 2017, quando era squalificato, il portoghese al ritorno dalla sosta di settembre segna da quattro anni in fila.

Cristiano Ronaldo con la maglia della JuventusGetty Images
Cristiano Ronaldo con la maglia della Juventus

Serie A, Cristiano Ronaldo spaventa il Sassuolo

Il 12 settembre del 2015 esagerò: in casa dell'Espanyol il Real Madrid si impose per 6-0, Cristiano Ronaldo segnò ben 5 gol. I gol segnati dall'uomo copertina della stagione 2018-19 della Juventus nelle partite dopo la sosta con il Real sono 41 in 32 partite. Negli ultimi cinque anni, dopo la sosta di settembre, ha timbrato il cartellino 8 volte. Anche in questo è primo.

Vota anche tu!

Cristiano Ronaldo sarà il capocannoniere della Serie A?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Dopo il portoghese il giocatore a segnare di più negli ultimi 5 anni è stato Icardi con 7 centri, terzo Diego Costa con 6. Seguono Messi, Lukaku e Aubameyang. E il Sassuolo teme che domani Cristiano Ronaldo voglia confermare la tradizione.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.