Serie A, bilancio Juventus 2017/2018 chiuso: rosso di 19,2 milioni

Il consiglio di amministrazione ha approvato i conti per la stagione 2017/2018: ricavi per 504,7 milioni. Il fatturato resta superiore ai 400 milioni.

402 condivisioni 0 commenti

di

Share

Il bilancio Juventus si è chiuso con un rosso di 19,2 milioni di euro. A renderlo noto è stata la stessa società bianconera in un comunicato ufficiale che annuncia l'approvazione dei conti da parte del Consiglio di Amministrazione. L'esercizio 2017/2018 ha espresso una variazione negativa di 61,8 milioni di euro, denotando una distanza notevole con l'esercizio precedente, chiuso con un utile di 42,6 milioni di euro. Una novità rispetto agli ultimi tre esercizi, tutti chiusi in attivo.

Il consiglio di amministrazione del club bianconero ha sciorinato nella nota i dati più importanti del bilancio Juventus chiuso al 30 giugno 2018. La nota positiva arriva dal fatturato, rimasto superiore ai 400 milioni di euro - esattamente 411 - mentre i ricavi complessivi sono attestati sui 504,7 milioni. Temi che approderanno sul tavolo dell'assemblea degli azionisti, convocata per il 25 ottobre all’Allianz Stadium.

Il patrimonio netto calcolato nel bilancio Juventus al 30 giugno 2018 è pari a 72 milioni di euro. Un dato in diminuzione rispetto al saldo di 93,8 milioni calcolato al 30 giugno 2017, che si può spiegare con tre fattori su tutti: la diminuzione dei premi incassati dall'UEFA, complice il cammino interrotto nei quarti di finale in Champions League rispetto alla finalissima raggiunta l'anno prima a Cardiff, e la diminuzione dell'impatto delle plusvalenze, che nell'esercizio precedente avevano generato grazie alla cessione di Pogba al Manchester United un dato considerevole.

Tale variazione negativa deriva principalmente da minori ricavi per € 58 milioni, maggiori ammortamenti e svalutazioni sui diritti pluriennali alle prestazioni dei calciatori per € 25 milioni, maggiori costi per servizi esterni per € 10,4 milioni, maggiori costi per acquisti materiali destinati alla vendita per € 3,2 milioni, maggiori ammortamenti di altre attività materiali e immateriali per € 2,6 milioni e maggiori altri oneri operativi per € 1,7 milioni.

Serie A, bilancio Juventus 2017/2018 approvato: conti in rosso per 19,2 milioni

Così, se i primi sei mesi della stagione 2017/2018 si erano chiusi con un attivo di circa 43 milioni di euro, nella seconda metà dell'annata sportiva l'esclusione dai quarti di Champions contro il Real Madrid - valutata circa 35 milioni - e il riscatto di alcuni calciatori, come Douglas Costa dal Bayern Monaco, hanno generato un impatto negativo che pesa sui calciomercato e sui conti del club bianconero.

Le operazioni perfezionate nella Campagna Trasferimenti 2017/2018, svoltasi come di consueto nelle fasi estiva ed invernale, hanno comportato complessivamente un aumento del capitale investito di € 136,8 milioni derivante da acquisizioni ed incrementi per € 157,9 milioni e cessioni per € 21,1 milioni (valore contabile netto dei diritti ceduti). Le plusvalenze nette generate dalle cessioni ammontano a € 93,8 milioni.

Cristiano Ronaldo, il suo arrivo in bianconero influirà sul bilancio Juventus 2018/2019Getty Images
Cristiano Ronaldo, il suo arrivo peserà sul bilancio Juventus 2018/2019

Le perdite del bilancio Juventus 2017/2018 saranno coperte grazie alle riserve economiche del club. Il futuro dei conti societari è invece legato anche al nome di Cristiano Ronaldo: l'operazione che ha portato l'asso portoghese a Torino è costata 117 milioni netti per l'acquisto del cartellino e 120 milioni per i quattro anni di contratto. Buona parte della sostenibilità economica del progetto sarà legata alla Champions League e all'incremento di valore del club grazie a merchandising e sponsor. Inutile sottolinearlo, sollevare la coppa con le orecchie varrebbe oro. Per il blasone e per le casse societarie.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.