Seconda giornata dei Mondiali di volley: risultati e uomini migliori

La sorpresa della giornata è l’Iran, che batte la Bulgaria padrona di casa, mentre l’Italia gioca un’ottima partita contro il Belgio. La partita più bella è Brasile-Francia, terminata 3-2 con un grande Bruno.

Meravigliosa partita Brasile-Francia vinta dai verdeoro grazie ad un ottimo Bruno. Getty Images

45 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo le emozionanti partite della prima giornata dei Mondiali di volley, la seconda giornata ha proposto tante sfide interessanti, con la partitissima fra Brasile e Francia ad indicare già lo stato di forma di due delle squadre favorite per la vittoria finale.

In serata era impegnata di nuovo anche l'Italia di Blengini, dopo la bella vittoria all'esordio contro il Giappone al Foro italico di Roma. L'avversario questa volta era il Belgio di Anastasi, che ha battuto l'Argentina al loro primo match.

Sono scesi in campo anche i campioni del mondo in carica della Polonia, l'Iran dei tanti nuovi "italiani", e la Serbia, vera grande delusa della prima giornata, dopo aver perso contro gli USA, a loro volta impegnati contro l'Australia.

Iniziano i botti ai Mondiali di volley: fantastica Brasile-Francia e ottime prove di Polonia e Italia

Torna in campo l’Italia a Firenze e battiamo il Belgio con un netto 3-0. L’Italia ha giocato davvero un’ottima partita, soprattutto in battuta, schiantando il Belgio che aveva ben impressionato alla prima contro l’Argentina. L’altra partita serale è stato un vero spettacolo, tra due squadre che potranno anche affrontarsi in finale per quanto forte è il loro roster.

Brasile-Francia è stata una partita stupenda, con il Brasile che parte fortissimo e va sul 2-0 grazie alla solita meravigliosa regia di Bruno. Ma la Francia non ci sta, Tillie cambia un po’ di rotazioni e la Francia, seconda nella World League quest’anno, sale di colpi e pareggia. 

Molto interessante quello che ha fatto l’allenatore francese, che ha lasciato in panchina i tre migliori in campo della prima partita dei Mondiali, l’asse palleggiatore-opposto, Toniutti-Boyer, e anche il figlio schiacciatore Tilie, per lanciare Rossard, Brizard e Patry. Al ti-break però i brasiliani riescono a vincere, grazie ad una prova monstre del solito Wallace e anche al centrale Lucas, autore di 12 punti, con 4 muri. 

La sorpresa di giornata è stata la fantastica vittoria di un Iran molto in palla, che ha vinto contro i padroni di casa della Bulgaria per 3-1. Lo schiacciatore Manavinezhad, dal prossimo anno a Verona, ha messo a terra ben 21 punti, mentre in doppia cifra sono andati anche Mousavi, Ghafour e Shafiei. Ancora una volta la distribuzione di Marouf è sta perfetta. Bulgaria sotto tono, con il solo Skrimov all’altezza con 17 punti.

Altre partite di giornata sono state Camerun-Serbia, con un primo set tirato, ma poi la Serbia dilaga grazie a Luburic che mette a segno 19 punti e Petric con 12. Australia-USA, che doveva essere una partita semplice per i nordamericani, si complica e gli uomini di Speraw devono arrivare al tie-break per chiudere la pratica. Ancora bene Anderson, 18 punti, sempre sostenuto anche da Russel, 13 punti. Sotto 2-0, il tecnico dell’Australia, Santilli, cambia tutto e trova un grande Lincoln Williams da 20 punti, ma non basta per vincere.

Il Giappone, battuto dall’Italia all’esordio dei Mondiali di volley, vince contro la Repubblica Dominicana, grazie alla buona prova di Ishikawa, con 18 punti, ma anche ai tanti errori dei caraibici, ben 16 a fine della partita. La Polonia batte facilmente Porto Rico, anche senza Kurek, Szalpuk e Nowakowski risparmiati. Buona prova di AleksanderSliwka  con 13 punti e 3 muri. Infine seconda vittoria del Canada, che dopo aver superato l’Olanda, batte anche l’Egitto per 3-0. Per gli africani ancora una volta ci prova Ahmed Shafik con 17 punti, ma Nicholas Hoag (24 punti) e John Perrin (18 punti) chiudono ogni discorso.

Risultati seconda giornata dei Mondiali di volley

  • Egitto-Canada: 0-3 (25-27, 28-30, 19-25)
  • Porto Rico-Polonia: 0-3 (14-25, 12-25, 15-25)
  • Repubblica Dominicana-Giappone: 0-3 (20-25, 16-25, 16-25)
  • Australia-USA: 2-3 (23-25, 20-25, 25-22, 25-23, 10-15)
  • Iran-Bulgaria: 3-1 (25-22, 25-20, 22-25, 25-19)
  • Brasile-Francia: 3-2 (25-20, 25-20, 21-25, 23-25, 15-12)
  • Camerun-Serbia: 0-3 (28-30, 16-25, 17-25)
  • Italia-Belgio: 3-0 (25-20, 25-17, 25-16)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.