Napoli, piano ultras per far squalificare il San Paolo in Champions?

L'edizione odierna del quotidiano Il Mattino parla dell'esistenza di un piano degli ultras per far squalificare il San Paolo in Champions League e danneggiare il presidente De Laurentiis.

412 condivisioni 0 commenti

Share

Una protesta senza precedenti che danneggerebbe fortemente il Napoli. La starebbero organizzando - si legge su Il Mattino - alcuni tifosi azzurri tra cui diversi esponenti della Curva A che in occasione della prima sfida casalinga di Champions League in programma il 3 ottobre contro il Liverpool avrebbero intenzione di far passare una serataccia al presidente Aurelio De Laurentiis. 

Proprio così: per arrecare un danno ad ADL e causare la squalifica del San Paolo - già oggetto di una diffida dall'UEFA - basterebbero dei petardi lanciati in campo o l'occupazione delle scale che devono essere lasciate libere per ragioni di sicurezza. Preoccupa inoltre l'arrivo dei tifosi inglesi che potrebbe generare ulteriori tensioni. 

Da una brutta notizia all'altra. Il match della quarta giornata di Serie A tra Napoli e Fiorentina in programma domani al San Paolo non avrà la cornice di pubblico delle grandi occasioni. A causa della spaccatura tra città e società e anche dei prezzi non proprio popolari, sugli spalti sono attesi circa 20mila spettaori (ad oggi venduti 15 mila biglietti). Pochissimi se si pensa che il Napoli solo pochi mesi fa chiudeva il campionato a quota 91 punti. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.