Mbappé: "PSG-Juventus in finale di Champions League? Firmo subito"

L'attaccante francese spera di incontrare i bianconeri al Wanda Metropolitano di Madrid il prossimo 1 giugno: "Con Ronaldo hanno fatto il salto di qualità".

636 condivisioni 0 commenti

di

Share

Una rivincita da prendersi. Kylian Mbappé non ha dimenticato la semifinale di Champions League persa nel 2017 contro la Juventus. All'epoca giocava con il Monaco, arrivò alla partita da stella appena palesatasi all'universo calcistico. Nei quarti di finale aveva segnato tre gol (fra andata e ritorno) al Borussia Dortmund. Si era capito che era pericoloso, si era capito che sarebbe diventato un grande attaccante.

Poco più di un anno dopo ha vinto i Mondiali con la Francia, è considerato uno dei migliori giocatori al mondo al punto che il PSG lo ha pagato ben 150 milioni di euro. Il club parigino, da anni, punta al successo internazionale. Lo stesso Mbappé ha grosse ambizioni. In Champions League è arrivato più lontano con il Monaco che non con il PSG, per questo ora vuole la finale. Vuole la coppa.

Vincere, d'altronde, aiuta a vincere. E se a 19 anni si è protagonisti della nazionale che conquista la Coppa del Mondo la voglia di collezionare titoli importanti non può che aumentare. In un'intervista rilasciata a La Gazzetta dello Sport l'attaccante francese ammette quindi di voler raggiungere la finale della Champions League. Mbappé vuole esserci il prossimo 1 giugno, quando al Wanda Metropolitano di Madrid si assegnerà la coppa.

Vota anche tu!

Il Napoli batterà il PSG di Mbappé?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Champions League, Mbappé vuole la finale: "Firmo per arrivarci e incontrare la Juventus"

L'importante per Mbappé è ovviamente arrivare in finale, non importa con chi. Per questo il 19enne ammette che pur di essere a Madrid quella sera è pronto ad accettare di incontrare la Juventus di Cristiano Ronaldo che, secondo lui, è uno delle favorite per la vittoria finale: 

Metterei la firma per incontrarli in finale. Con Cristiano Ronaldo la Juventus è diventata completa, erano già fortissimi, ma lui aumenta notevolmente la qualità. Possono fare qualcosa di grande in Champions League, è stato un affare per entrambi. Lo è stato anche per la Serie A che ritrova il fascino che aveva perso negli anni scorsi

Mbappé e Griezmann con la Coppa del MondoGetty Images
Mbappé e Griezmann con la Coppa del Mondo

Per raggiungere effettivamente la finale di Madrid però il PSG dovrà prima superare il girone. Non un compito facile visto che nel raggruppamento con i francesi sono stati inseriti anche Liverpool e Napoli. Mbappé sa che la sfida contro i partenopei di Ancelotti non sarà facile. Quella una buccia di banana posta sulla strada che dovrebbe portare i francesi a Madrid:

Siamo in un girone complicato, ma la Champions League è la competizione nella quale ci sono le migliori squadre europee, quindi è normale sia così. Ancelotti fa giocare bene le sue squadre, il Napoli è un avversario temibile, anche perché i loro tifosi sono particolarmente caldi. Fra l'altro io col Napoli, ai tempi del Monaco, ho perso 5-0 in amichevole

E per Mbappé è un'altra rivincita da prendersi. Prima sul Napoli, poi sulla Juventus. Il suo piano è evidente.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.