Tavecchio su Italia-Svezia: "Ventura aveva problemi a schierare Insigne"

L'ex presidente della FIGC torna a parlare di Italia-Svezia e della scelta del tecnico di non schierare Insigne.

472 condivisioni 0 commenti

Share

Una partita che in tanti vorrebbero cancellare ma che purtroppo si ripresenta a cadenza regolare come argomento d'attualità. Italia-Svezia del 13 novembre 2017 ha segnato la mancata qualificazione degli Azzurri ai Mondiali di Russia 2018: l'ultima volta che non eravamo riusciti a partecipare alla kermesse iridata correva il 1958. 

Proprio di quel match è tornato a parlare Carlo Tavecchio, ex presidente della FIGC che è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss e si è soffermato in particolar modo sulla scelta dell'ex ct Ventura di lasciare in panchina Insigne:  

Volete sapere se Insigne non ha giocato contro la Svezia su pressioni dei giocatori della Juventus? Di sicuro se sapessi qualcosa lo direi, ma i fatti hanno dimostrato che Ventura aveva problemi a metterlo in campo. Non capisco ancora come sia stato possibile non farlo giocare quella sera a San Siro, c'erano 30mila napoletani arrivati per lui a Milano e ci servivano come il pane giocatori di qualità che riuscissero a saltare l'uomo

Poi si cambia argomento e si parla dell'eventualità di Beppe Marotta come presidente federale:

Di tutto quanto accaduto sono il meno responsabile ma alla fine sono stato l'unico a dimettermi. Marotta la considero una persona idonea a risollevare il calcio italiano visto che viene dall'ambito professionistico e conosce alla perfezione il mondo del calcio

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.