Milan, Ivan Gazidis: sarà il nuovo amministratore delegato

La trattativa con il dirigente dell'Arsenal sembra essersi sbloccata: il manager sudafricano è sempre più vicino a completare l'organigramma rossonero.

144 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'era targata Elliot in casa Milan si è ufficialmente aperta poco più di 50 giorni fa e i cambiamenti apportati dalla nuova dirigenza, in particolare per quanto riguarda gli equilibri societari, sono già tantissimi a partire dai ritorni in rossonero di Leonardo e Paolo Maldini, con Paolo Scaroni nuovo presidente.

Ma con l'arrivo di settembre si avvicinano date molto importanti per il futuro del club a cui al momento manca ancora un profilo adatto a riempire la casella mancante dell'organigramma e cioè quella di amministratore delegato.

Il profilo scelto dal nuovo Milan in estate era quello di Ivan Gazidis, attuale membro della dirigenza dell'Arsenal. I Gunners non accettarono offerte rilasciando persino un comunicato ufficiale a fine luglio in cui annunciavano la permanenza del sudafricano nel club londinese. In questi ultimi giorni però le cose sembrano cambiate.

Milan arriva Gazidis come dsGetty Images

Milan, si avvicina Gazidis: sarà il nuovo amministratore delegato

Stando a quanto riportato dall'edizione odierna della Gazzetta dello Sport, la trattativa con Gazidis (non conclusa anche per le richieste economiche del dirigente) è sempre più vicina alla chiusura e il direttore esecutivo dell'Arsenal entrerà presto a far parte della dirigenza del Milan.

La società rossonera ha accettato le condizioni e ha una certa fretta di concludere visto che a fine settembre ci sarà l'importante appuntamento con l'Uefa per discutere i nuovi termini riguardanti il Fair Play Finanziario, operazione per cui la figura di un ad della competenza di Gazidis è fondamentale (la delega al momento è in carica al presidente Scaroni).

Il dirigente si occuperebbe della gestione finanziaria e amministrativa del club dall'alto delle sue positive esperienze alla guida dell'Arsenal, ora uno delle squadre con il fatturato più alto al mondo, e come vice commissario della MLS che è cresciuta esponenzialmente dal punto di vista economico durante la sua conduzione. Ora il suo compito sarà quello di riportare in alto il Milan e a breve il suo arrivo in rossonero dovrebbe essere ufficiale.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.