Colombia-Argentina 0-0: Icardi a secco. E Scaloni coccola Dybala...

Finisce a reti bianche l'amichevole tra i Cafeteros e l'Albiceleste: l'attaccante dell'Inter non si sblocca, la Joya gioca solo 35' ma a fine partita il ct lo esalta.

634 condivisioni 0 commenti

Share

Nessun gol al MetLife Stadium (stadio che si trova a East Rutherford nel New Jersey), finisce 0-0 l'amichevole di lusso tra la Colombia e l'Argentina. Dopo l'agevole vittoria per 3-0 contro il Guatemala, per l'Albiceleste del ct Scaloni ad interim serviva un avversario di livello che rappresentasse un vero banco di prova. La prestazione della Selecciòn è stata incolore e in tribuna i 35mila presenti non si sono particolarmente divertiti.

Schierata con un 4-3-3 con Icardi al centro dell'attacco spalleggiato da Meza dell’Independiente e Gonzalo Martinez del River, un'Argentina rivoluzionata rispetto a quella vista al Mondiale russi ha faticato a produrre gioco e a creare occasioni. Il match non è cambiato nemmeno al 54' quando ha fatto il suo ingresso in campo lo juventuno Dybala che ha preso il posto di Palacios. 

Proprio la Joya era stato al centro di una polemica nell'immediato pre-partita. Tutta colpa del fratello Gustavo che alla lettura delle formazioni ufficiali aveva scritto su Twitter: "Visto che con te non possono guadagnare soldi, allora non ti faranno giocare". A fine gara però Scaloni ha voluto spazzare via qualsiasi polemica in diretta TV. 

Intervistato da TyC Sports, l'ex giocatore di Lazio e Atalanta ha chiamato a sé Dybala, lo ha abbracciato, gli ha dato un buffetto e ha dichiarato: "La gente crede che io abbia dei problemi con lui, io penso sia un fenomeno. È un grande. Ci sono in giro tante bufale sul nostro rapporto. Paulo è un ragazzo straordinario". Dybala ha risposto: "Sto con Scaloni, decide lui. Questo è un gruppo nuovo e mi piace stare qui. Il tweet di mio fratello? Un momento di rabbia, spera sempre che giochi".

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.