Rassegna stampa 11 settembre, prima pagina della Gazzetta dello Sport

La Nazionale di Mancini continua la sua crisi ed esce sconfitta dalla seconda partita della Nations League: il Portogallo vince 1-0 con gol di André Silva.

36 condivisioni 0 commenti

di

Share

La nuova Italia di Mancini non riesce proprio a decollare, anzi. Ieri sera si è giocata la seconda partita di questa pausa per le Nazionali e gli Azzurri sono usciti sconfitti dal confronto in casa dei campioni d'Europa del Portogallo che ha vinto per 1-0 grazie a una rete di André Silva.

Ennesima prestazione negativa della squadra italiana, che è ora all'ultimo posto del suo girone nella nuova competizione UEFA, rischiando seriamente la retrocessione nella Lega B in caso di mancata inversione di tendenza.

È ovviamente la sconfitta patita dalla Nazionale azzurra il tema principale delle prime pagine dei quotidiani sportivi presenti nella nostra rassegna stampa, dove però trovano anche spazio alcune indiscrezioni di calciomercato e il caso legato al futuro di Romano Fenati.

Rassegna stampa, prima pagina Gazzetta dello Sport: "L'Italia non s'è desta"

La prima pagina della Gazzetta dello Sport titola sull'ennesima delusione della Nazionale italiana, che ieri è uscita sconfitta dalla seconda partita della sua Nations League contro i campioni d'Europa del Portogallo.

Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport
Scarica l'immagine

Corriere dello Sport: "Mah!"

Anche il Corriere dello Sport dedica la sua prima pagina all'Italia di Mancini che ieri sera ha perso 1-0 contro il Portogallo. Decisiva la rete nel secondo tempo dell'ex attaccante milanista André Silva.

Corriere dello SportCorriere dello Sport
Scarica l'immagine

Tuttosport: "Jolly Juve per due assi"

Su Tuttosport continua a rimbalzare la notizia sull'interesse della Juventus per Marcelo e Pogba. Mentre nell'articolo di spalla troviamo il riferimento all'ennesimo risultato deludente della Nazionale italiana in Nations League.

TuttosportTuttosport
Scarica l'immagine

L'Équipe: "Faites vos jeux"

Sulla prima pagina dell'Équipe troviamo un'analisi delle prime giornate di campionato francese e in particolare di quelle che possono essere le prospettive per tutte quante le big che giocano in Ligue 1 dopo la sosta.

ÉquipeÉquipe
Scarica l'immagine

As: "Optimismo"

Il primo quotidiano spagnolo della rassegna stampa odierna è As, che dedica la sua prima pagina alla partita della Spagna in programma questa sera. La Roja se la vedrà con i vicecampioni del mondo della Croazia.

AsAs
Scarica l'immagine

Sport: "Luis Enrique vota a Messi"

Su Sport viene dato grande spazio alle parole del commissario tecnico della Nazionale spagnola Luis Enrique, che ieri in conferenza stampa ha specificato che secondo lui è Leo Messi il più forte giocatore al mondo in questo momento.

SportSport
Scarica l'immagine

Mundo Deportivo: "Desafío mundial"

Il Mundo Deportivo definisce "una sfida mondiale" quella che aspetta la Spagna questa sera. La Roja, vittoriosa contro l'Inghilterra all'esordio, questa sera se la vedrà con la Croazia, finalista nell'ultima coppa del mondo.

Mundo DeportivoMundo Deportivo
Scarica l'immagine

Marca: "Una nueva ilusión"

Anche Marca si concentra sulla partita della Spagna di Luis Enrique che cercherà la seconda vittoria in due partite di Nations League dopo il successo all'esordio in casa dell'Inghilterra di pochi giorni fa.

MarcaMarca
Scarica l'immagine

A Bola: "Asas para voar"

La rassegna stampa di oggi termina con la prima pagina della Bola, che celebra il Portogallo vittorioso contro l'Italia. I campioni d'Europa hanno superato gli azzurri 1-0 nella loro partita d'esordio in Nations League.

BolaBola
Scarica l'immagine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.