Liga, Girona-Barcellona a Miami: chiesto via libera alla Federazione spagnola

Il derby catalano potrebbe andare realmente in scena all'Hard Rock Stadium: si attende l'ok della Federazione.

96 condivisioni 0 commenti

Share

Una partita di Liga negli Stati Uniti. Una proposta che sta diventando realtà col passare delle ore. Dopo l'accordo firmato tra la Liga e la società Relevent, valido per i prossimi 15 anni e che ha come obiettivo la promozione del calcio spagnolo nel mondo, alla Federazione spagnola è arrivata l'esplicita richiesta di far disputare Girona-Barcellona (match valido per la 26esima giornata di Liga in programma il 26 gennaio 2019) all’Hard Rock Stadium di Miami.

I club e la Liga sono d'accordo, manca però l'ok del numero uno della RFEF (Reale Federazione Spagnola di Calcio) Luis Rubiales che al momento sembra tutt'altro che convinto. "No ho avuto modo di vedere il contratto firmato da Liga e Relevant - ha dichiarato Rubiales e MailSport - quindi non posso pronunciarmi in merito. Posso solo dire che il presidente della FIFA, Gianni Infantino, vuole proteggere le competizioni nazionali di ogni paese".

Rubiales ha sottolineato anche come ci sia una enorme differenza tra un'amichevole e una partita di campionato e che per prendere una decisione simili sia fondamentale l'ok dei calciatori che invece sono stati aggirati. E non si possono ovviamente trascurare le opinioni dei tifosi, che in massa hanno già espresso parere negativo sulla disputa della partita a Miami. Il Girona si è però già mosso e si è detto pronto a pagare il viaggio a 1500 sostenitori. E gli abbonati? Per loro sarà disponibile uno dei 5mila biglietti per Barcellona-Girona in programma al Camp Nou il 23 settembre.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.