FIFA 19, spoiler Tottenham: il titolo svelerà il nuovo stadio

La saga calcistica targata EA Sports prevede il futuro, e svela come sarà il nuovo stadio che vedrà protagonisti gli Spurs nelle loro sfide casalinghe.

282 condivisioni 0 commenti

di

Share

Benvenuti nel futuro. Con una frase un po' alla Doc Brown FIFA 19 si prepara ad essere uno dei titoli più innovativi di tutto il nuovo millennio, e no: non stiamo scherzando. Perché? Semplice, perché prevede robe! Ora, riorganizziamo un attimo le idee. Avete presente il Tottenham? Squadra di Londra, Harry Kane e Son in attacco, Lloris in porta e Pochettino in panchina? Ecco. Gli Spurs, circa un mese fa, hanno ufficializzato la premium partnership con il videogame targato EA Sports, sulla falsariga di tantissimi club britannici e non. Ciò ha portato all'introduzione dello stadio del Tottenham nel videogioco - anche se, come tutti gli stadi di Premier, ci sarebbe stato comunque -, che non è né il compianto White Hart Lane né tantomeno Wembley. 

Adesso però smettiamo di essere criptici come Adam Kadmon al martedì sera e vi sveliamo l'arcano: in FIFA 19 ci sarà il nuovo stadio del Tottenham, e per nuovo intendiamo quello che non è ancora stato realizzato. Come e perché non lo sappiamo, ma così sarà. La struttura, la cui inaugurazione si sarebbe dovuta consumare il 15 settembre, ha vissuto delle settimane travagliate in fase di lavori, che hanno causato un ritardo considerevole sulla tabella di marcia.

Risultato? Se tutto andrà bene, il taglio del nastro nella nuova casa degli Spurs verrà effettuato entro metà dicembre. Non su FIFA 19, però: lì infatti sarà possibile scendere in campo al Tottenham Hotspur Stadium già dal 28 settembre, data della messa in commercio del titolo calcistico.

FIFA 19: ritmi più lenti da questa edizione?

Una delle novità più importanti di questo nuovo capitolo della simulazione calcistica per eccellenza è senza dubbio quella legata ai downgrade della velocità dei calciatori. A più riprese, infatti, gli utenti si erano lamentati dei ritmi frenetici - soprattutto su Ultimate Team - imposti dal gameplay di FIFA, e per questo la software house statunitense pare aver posto rimedio abbassando le statistiche sulla velocità a diverse carte. Qualche esempio? Gonzalo Higuain passa dal 79 del 2018 al 73 del 2019, così come Aguero e Chiellini che passano rispettivamente da 87 a 84 e da 74 a 69.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.