FIFA 19, Salah non è nella top 10 e i tifosi del Liverpool insorgono

L'egiziano, capocannoniere dell'ultima Premier League, nei FIFA ratings è superato da Isco, ter Stegen e David Silva. Una scelta, quella della EA Sports, che non piace alla tifoseria dei Reds.

614 condivisioni 0 commenti

di

Share

Poche settimane fa la EA Sports, casa produttrice di FIFA 19 - il più famoso e venduto videogioco di calcio al mondo - ha ironizzato con uno spot indovinatissimo sul fatto che tutto il mondo stesse aspettando, a meno di un mese dall'uscita del gioco che sarà disponibile dal 28 settembre, i famosi "FIFA ratings".

Questi altro non sono che i valori complessivi che nel mondo di FIFA 19 vengono assegnati a ogni singolo calciatore virtuale presente nel gioco e che, trattandosi di una simulazione estremamente accurata, dovrebbero riflettere le qualità della propria controparte reale. Ecco perché il momento in cui i ratings vengono svelati è un evento indubbiamente atteso dai tifosi di tutto il mondo, ansiosi di scoprire quali sono i calciatori più forti e come sono stati valutati i propri beniamini.

Sul proprio sito ufficiale la EA Sports ha annunciato che poco alla volta avrebbe svelato la lista dei 100 calciatori con il valore complessivo più alto un poco alla volta, e nei tifosi del Liverpool c'era la fondata convinzione che Mohamed Salah sarebbe finito per entrare almeno nella top 10: così, quando lo hanno visto piazzarsi soltanto al 27esimo posto, sono letteralmente insorti sul web, contestando la scelta dei creatori di FIFA 19 e arrivando addirittura a minacciare di boicottare il gioco.

Salah con il Golden BootGetty Images
Mohamed Salah bacia il Golden Boot, premio che va al capocannoniere della Premier League: nella scorsa edizione del massimo campionato inglese l'egiziano ha segnato 32 reti.

FIFA 19, Salah non è nella top 10 e i tifosi del Liverpool insorgono

Rispetto alla carta-base della scorsa edizione del videogioco il miglioramento avuto dall'egiziano, capocannoniere dell'ultima Premier League e capace di trascinare il Liverpool fino alla finale di Champions League persa contro il Real Madrid, è evidenziato dal valore complessivo, passato da 83 all'attuale 88. Salah ha visto calare di uno la sua velocità (da 93 a 92, comunque un valore ragguardevole) e restare invariata la sua capacità difensiva di 45: per il resto sono aumentati Tiro, Passaggi, Dribbling e Fisicità, incrementi che lo hanno portato a diventare uno dei più forti calciatori presenti nel gioco.

Non abbastanza, almeno per i tifosi del Liverpool che sono letteralmente insorti soprattutto considerando che - in attesa di scoprire i 20 più forti - il campione egiziano risulta avere un valore complessivo inferiore a giocatori come Isco, David Silva, Marc-André ter Stegen e Edinson Cavani: stelle degne di rispetto, ovviamente, ma che nell'opinione di chi tifa Reds non hanno fatto abbastanza da meritarsi di essere messi sullo stesso piano di Mohamed Salah, figuriamoci addirittura su uno superiore. 

Ecco così che c'è chi ha ricordato alla EA Sports quanto ha fatto l'egiziano nell'ultima stagione, e cioè 44 gol complessivi, 32 in campionato, chi ha minacciato di boicottare il gioco, chi ha ricordato come anche la UEFA lo abbia inserito nelle nomination come miglior calciatore dell'anno - snobbando invece Messi - e chi ha ironizzato amaramente: "Cosa deve fare Salah per meritare un 90?".

Quasi immediatamente, su Twitter, in risposta al post della EA Sports che annunciava la lista dei ratings è scoppiata una vera e propria guerra virtuale tra i sostenitori di Salah, adirati per un valore complessivo considerato troppo basso, e chi invece ricordava a questi ultimi che una sola stagione, seppur ad altissimo livello, non può permettere di essere considerato alla pari di chi da anni realizza gol e imprese straordinarie come Cristiano Ronaldo e Messi.

E voi come la pensate? Secondo voi Mohamed Salah meritava una valutazione più alta da parte dei creatori di FIFA 19?

Vota anche tu!

La valutazione di Salah in FIFA 19 (88) doveva essere più alta?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.