Peter Crouch: "Quando non facevo gol, uscivo con mio padre a bere birra"

L'attaccante dello Stoke City, intervistato dal Sunday Times, ha raccontato del brutto periodo trascorso in "astinenza dal gol".

0 condivisioni 0 commenti

Share

"Dopo ogni partita in cui non andavo a segno, mio padre mi portava a bere birra per buttare giù la delusione ". Con queste parole Peter Couch ha parlato al Sunday Times del ruolo fondamentale che avuto suo padre nella sua carriera e soprattutto in quel periodo difficilissimo che ha passato ai tempi del Liverpool. 

La fase della carriera a cui fa riferimento Couch è il 2005, anno successivo alla retrocessione del Southampton in Championship dopo 27 anni trascorsi consecutivamente in Premier League. Più in particolare il giocatore classe '81 si sofferma sull'annata seguente, quando passò proprio ai Reds. Qui ha vissuto inizialmente un periodo piuttosto difficile: quasi 14 partite senza andare a segno nella porta avversaria (1229 minuti, per la precisione). 

Come ne è uscito fuori? L'attaccante, attualmente in forza allo Stoke City, ha raccontato che durante questi giorni suo padre ha giocato un ruolo fondamentale nella sua vita. Per divertirsi i due uscivano e andavano al pub a bere birra. Questo sicuramente non fa parte del manuale delle buone regole di un calciatore, ma pare che nel suo caso lo abbia aiutato molto: il 5 dicembre 2005 finalmente Couch si sbloccò e andò a segno contro il Wigan.

È stato un brutto periodo per me. Non riuscivo più a leggere giornali né a guardare la TV. In quel momento della mia carriera mi ha aiutato tanto mio padre: mi portava a bere birra, insieme ridevamo e scherzavamo per dimenticare.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.