Bayern Monaco, il progetto continua: aperta la terza scuola calcio in Cina

Dopo Shenzhen e Tsingtao ecco il terzo centro: Taiyuan.

Il Bayern Monaco ha annunciato che aprirà una nuova scuola calcio a Taiyuan, in Cina: è la terza Getty Images

153 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non c'è due senza tre. E chissà che non ci sia tempo per il quarto. Il Bayern Monaco aprirà una nuova scuola calcio a Taiyuan, in Cina. Attualmente i bavaresi ne gestiscono già due a Shenzhen e Tsingtao. Anche a Taiyuan, dunque, il club tedesco porterà avanti il proprio progetto.

Nell'accordo che i bavaresi hanno stretto con lo stato cinese è previsto che gli allenatori del Bayern Monaco trascorrano un periodo in Cina, ma anche che allenatori e giocatori cinesi passino qualche settimana o perfino diversi mesi a Monaco per vedere dal vivo come si lavora in Germania e acquisire così esperienza dal punto di vista formativo.

In Cina, da anni, lo stato ha deciso di investire somme importanti nel calcio. Quello il momento nel quale i club hanno cominciato a spendere molto sul mercato per attirare campioni quali Tevez, Witsel, Lavezzi e Jackson Martinez. La situazione, col tempo, è però sfuggita di mano. L'idea infatti è quella di essere competitivi con la nazionale. Bisogna quindi far crescere giocatori forti.

I bambini cinesi nella scuola calcio del Bayern MonacoGetty Images
I bambini cinesi nella scuola calcio del Bayern Monaco

Bayern Monaco, aperta la terza scuola calcio in Cina

Anche il Bayern Monaco ha i suoi interesse nella crescita del calcio cinese. In un paese con così tanti abitanti il potenziale sportivo è quasi illimitato. I bavaresi vogliono aiutare lo stato cinese a creare giovani talenti, a patto di poterli poi tesserare in anticipo rispetto alle altre squadre europee. Ecco perché negli ultimi anni i tedeschi stanno portando avanti un vero e proprio progetto cinese.

La scuola calcio cinese del Bayern MonacoGetty Images
La scuola calcio cinese del Bayern Monaco

Questo permetterà al Bayern Monaco anche di allargare il proprio marketing in Asia. Introiti mai avuti fino ad ora che alzeranno però il fatturato a fine anno. Per questo i bavaresi credono così tanto nel progetto, come ammesso anche nel comunicato ufficiale:

Non allarghiamo solo i nostri centri sportivi, non esportiamo solo la nostra filosofia per quel che riguarda il settore giovanile, ma anche il marchio e i valori del Bayern Monaco.

E i bavaresi si allargano ancora. Ma era facile da prevedere. D'altronde non c'è due senza tre.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.