Uefa Nations League, pagelle di Inghilterra-Spagna: Rodrigo si esalta

Le Furie Rosse vincono all'esordio di Luis Enrique come comissario tecnico. Gli inglesi faticano troppo a fare gioco.

122 condivisioni 0 commenti

di

Share

Vince e convince la Spagna all'esordio di Luis Enrique da commissario tecnico nella Uefa Nations League. Le Furie Rosse non avevano convinto ai Mondiali, venendo eliminati già agli ottavi dalla Russia padrona di casa. L'ex allenatore di Roma e Barcellona riesce però a dare una chiara impronta alla squadra che domina nel possesso palla e gioca con il baricentro particolarmente alto.

Anche dopo il gol iniziale dell'Inghilterra, firmato da Rashford all'11', la Spagna ha continuato a sviluppare gioco, trovando subito il pareggio con Saul al 13'. Prima ancora della fine del primo tempo la squadra di Luis Enrique ha trovato il gol del 2-1 con Rodrigo, servito nell'occasione da Thiago Alcantara. Le Furie Rosse sono sembrate molto più vivaci rispetto agli ultimi Mondiali.

Solito problema invece per l'Inghilterra: la squadra di Southgate va sempre in difficoltà quando incontra avversari di medio-alto livello. Le sue occasioni l'Inghilterra le ha anche create, verticalizzando appena possibile, ma Kane non era particolarmente ispirato. Nel gruppo 4 della Uefa Nations League A gli spagnoli fnano quindi un grande passo in avanti. Nel raggruppamento inserita anche la Croazia.

Rodrigo esulta dopo il golGetty Images
Rodrigo esulta dopo il gol

Uefa Nations League, le pagelle di Inghilterra-Spagna

Inghilterra (3-5-2): Pickford 5,5; Gomez 5,5, Stones 5,5, Maguire 6; Trippier 6, Alli 5,5, Henderson 5,5 (dal 19' s.t. Dier 6), Lingard 6, Shaw 6,5 (dall'8' s.t. Rose 6); Rashford 6,5 (dal 49' s.t. Wellbeck sv), Kane 5. Ct: Southgate 5,5.

Spagna (4-3-3): De Gea 6; Carvajal 6,5, Nacho 6, Ramos 6, Alonso 6,5 (dal 42' s.t. Martinez sv); Saul 6,5, Busquets 6, Thiago Alcantara 7 (dal 35' s.t. Sergi Roberto sv); Rodrigo 7,5, Aspas 6 (dal 24' s.t. Asensio 6), Isco 6. Ct: Luis Enrique 6,5.

I migliori

Rodrigo 7,5

Prende per mano la squadra nel momento di maggiore difficoltà e la porta alla vittoria. Suo l'assist per il gol di Saul con cui gli spagnoli rispondono al vantaggio inglese, sua la rete del 2-1. In quel caso Rodrigo è sveltissimo a sfruttare l'assist di Thiago Alcantara su calcio di punizione.  Fa bene Luis Enrique a preferirlo a Morata, molto più incisivo del Diego Costa visto ai Mondiali.

Thiago Alcantara 7

Domina a centrocampo, riesce a essere determinante sia in fase di non possesso che in fase di possesso palla. Il giocatore del Bayern Monaco si fa sentire in interdizione, ma è anche bravissimo a far girar palla. Suo l'assist per il gol di Rodrigo, ha avuto anche qualche occasione inserendosi spesso in area di rigore. Quando gioca così non ce n'è per nessuno.

I peggiori

Kane 5

In nazionale ha un problema. Vero che ha vinto la classifica cannonieri agli ultimi Mondiali, ma ci è riusciti grazie ai 5 gol segnati a Tunisia e Panama. Quando il livello si alza in nazionale non riesce più a incidere: è successo in Russia (nemmeno un gol fra quarti, semifinale e finale terzo/quarto posto), è successo stasera. Eppure con il Tottenham non soffre così con avversari di livello.

Southgate 5,5

Sia chiaro, solo nel 1966 l'Inghilterra ha fatto meglio. Eppure Southgate sembra ottenere il massimo contro le piccole, ma soffrire nelle altre partite. Un bravo allenatore è tale quando la sua squadra mantiene un'identità di gioco indipendentemente dall'avversario che incontra. L'Inghilterra invece rende in base al coefficente di difficoltà della squadra che affronta. Non può bastare vincere (o stravincere) con le piccole.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.