Pallone d'Oro, minaccia francese per Messi e Cristiano Ronaldo

Dopo 10 anni nei quali la Pulce e CR7 si sono divisi equamente i premi, quest'anno potrebbe vincere Griezmann. E attenzione a Varane...

819 condivisioni 0 commenti

di

Share

Sessantadue edizioni bastano per creare una importante e radicata tradizione. Dieci (poco meno di un sesto del totale) possono bastare per togliere fascino alla stessa. Il Pallone d'Oro, negli ultimi anni, sta vivendo un momento di crisi: colpa di Lionel Messi e Cristiano Ronaldo che hanno fatto incetta di trofei. Cinque a testa dal 2008 (compreso) in poi. E pensare che nel 2007 erano arrivati secondo (il portoghese) e terzo (l'argentino) dietro a Kakà.

Negli ultimi anni quindi il Pallone d'Oro ha perso l'incertezza del risultato, ha perso suspance. Quest'anno però può esserci una sorpresa. Di più: un vero e proprio colpo di scena. In tutto il mondo vorrebbero vedere cambiare il vincitore. È troppo tempo che Cristiano Ronaldo e Messi dominano incontrastati.

In Francia, dove il premio lo hanno inventato, la voglia di veder premiato un giocatore diverso è più forte che mai. Un po' perché è dal 1998 (Zinedine Zidane) che un francese non vince il Pallone d'Oro, un po' perché, avendo vinto i Mondiali, effettivamente hanno un paio di giocatori che potrebbero meritare il riconoscimento.

Lionel Messi con uno dei 5 Palloni d'Oro vintiGetty Images
Lionel Messi con uno dei 5 Palloni d'Oro vinti

Pallone d'Oro, Ronaldo e Messi a rischio: può vincere un francese

Il problema è uno e uno solo: in Francia sono divisi. Non sanno nemmeno loro chi, effettivamente, meriterebbe il premio. Per contrastare lo strapotere di Messi e Ronaldo servirebbe un paese unito nella candidatura di un solo giocatore. Invece si disperdono le energie su nomi diversi. E questo non aiuta.

Griezmann con la Coppa del MondoGetty Images
Griezmann con la Coppa del Mondo

I due nomi più forti sono quelli di Kylian Mbappé e Antoine Griezmann. C'è però anche chi sta spingendo per Raphaël Varane. Addirittura è stato lo stesso Mbappé a far fuori Griezmann dalla lista dei favoriti:

Secondo me il premio possiamo prenderlo io, Modric, Ronaldo o Varane.

Griezmann, in un'intervista rilasciata a L'Equipe, si è invece auto-candidato:

Credo di essere candidato, ma sappiamo che anche Ronaldo e Messi lo sono. Credo di essere stato importante sia in Europa League che ai Mondiali. Sono stato decisivo nei momenti determinanti. Per questo credo di avere buone possibilità.

E in Francia i diversi partiti possono favorire paradossalmente proprio Messi e Ronaldo. E se sessantadue edizioni bastano per creare una importante e radicata tradizione, è anche vero che le ultime dieci hanno tolto un po' di fascino alla stessa.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.