Monza, parla Galliani: "Io e Berlusconi siamo in astinenza da calcio"

L'ex dirigente del Milan conferma le voci sull'acquisizione del club: "Io e Silvio ci sentiamo come Ulisse che ritorna a Itaca".

165 condivisioni 0 commenti

Share

Una coppia che dal punto di vista dirigenziale ha fatto la storia del calcio italiano, e più precisamente la storia del Milan, come quella composta da Berlusconi e Galliani si riunirà probabilmente per cercare di portare in alto il Monza.

È stato proprio Galliani a confermare la trattativa, molto discussa in questi giorni, con un'intervista rilasciata al Corriere della Sera. L'ex amministratore delegato del Milan ha spiegato i motivi di questa decisione.

Io e Berlusconi siamo in crisi di astinenza da calcio. E l'unico club che avremmo potuto rilevare senza tradire il Milan sarebbe stato il Monza.

Una scelta di cuore quindi quella del tandem che ha portato più volte il Milan sul tetto d'Europa e del mondo durante la pluridecennale esperienza alla guida del club rossonero. Ora il desiderio di vittoria si sposterà sul Monza.

Mi hanno detto che il nostro arrivo avrà sulla Serie C lo stesso effetto che Ronaldo sta avendo sulla Serie A. Negli ultimi anni abbiamo rifiutato molte offerte, ora ci sentiamo come Ulisse che torna a Itaca.

Proprio il Corriere della Sera ha spiegato che l'accordo non è ancora chiuso ma che c'è grande ottimismo: Berlusconi diventerebbe azionista di maggioranza (circa il 70%) e presidente onorario mentre Galliani sarà l'ad con Colombo che rimarrà presidente. Il desiderio è tornare a vincere nel calcio, dal Milan al Monza, sperando di portarlo per la prima volta in Serie A.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.