Mancini: "Balotelli è ancora fuori condizione. I fischi? È normale"

Il commissario tecnico azzurro parla della prestazione dell'attaccante nel pareggio contro la Polonia: "Mario è un giocatore di spessore internazionale".

496 condivisioni 0 commenti

Share

Il debutto dell'Italia nella prima edizione della Nations League non è stato molto positivo e contro la Polonia è arrivato un pareggio poco convincente, condito da alcune prestazioni non brillanti. Una fra tutte quella di Mario Balotelli.

Il centravanti del Nizza ha disputato un pessimo primo tempo ed è stato sostituito nella ripresa da Mancini. Proprio il commissario tecnico ha voluto difendere Balotelli nella conferenza stampa dopo la partita.

Mario non era al massimo della condizione, aveva 50 minuti nelle gambe. Ma è un giocatore di spessore internazionale e deve continuare a lavorare.

Al momento della sostituzione, il pubblico del Dall'Ara ha anche fischiato Balotelli. Mancini ha commentato l'accaduto, senza però dargli troppa importanza data anche la sua grande esperienza nel mondo del calcio.

I fischi fanno parte del gioco, se uno gioca bene viene applaudito ma tutto passa in fretta.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.