Calciomercato, il Real Madrid ha un nuovo obiettivo: Pedro Guilherme

Secondo i media spagnoli i blancos puntano con insistenza il giovanissimo talento del Fluminense che interessa anche a Milan, Roma e Siviglia. Sarà lui il vero erede di Cristiano Ronaldo?

626 condivisioni 0 commenti

di

Share

Nonostante l'acquisto di Mariano negli ultimi giorni di calciomercato (è stato prelevato dal Lione per 22 milioni di euro più bonus), il Real Madrid continua a pensare al futuro e avrebbe già individuato un nuovo obiettivo in grado di rinforzare la rosa soprattutto in ottica futura: il nuovo talento messo nel mirino dai blancos sarebbe Pedro Guilherme Abreu dos Santos, per tutti semplicemente Pedro, attaccante brasiliano di 21 anni di proprietà del Fluminense.

Secondo As, quotidiano spagnolo che si occupa da vicino del club campione d'Europa in carica, quella che fino a qualche giorno fa sembrava una delle tante suggestioni di cui vive il calciomercato potrebbe presto concretizzarsi in una trattativa vera e propria che porterebbe il giovane prospetto carioca alla Casa Blanca nella prossima estate se non addirittura già a gennaio, in modo da bruciare la concorrenza che in questo momento sarebbe rappresentata dai connazionali del Siviglia e dalle italiane Roma e Milan.

Pedro è un attaccante completo, potente ma dotato anche di ottime qualità tecniche e soprattutto di margini di crescita ancora inesplorati che, secondo chi si occupa del calciomercato del Real Madrid, potrebbero portarlo nel prossimo futuro a essere uno dei migliori al mondo nel ruolo. Costo dell'operazione? Dai 20 ai 25 milioni di euro.

Calciomercato, il Real Madrid ha un nuovo obiettivo: Pedro Guilherme

Dodici gol in 23 partite nell'ultima stagione, 21 anni compiuti lo scorso 20 giugno, Pedro è cresciuto tra Flamengo e Duquecaxiense prima di entrare nelle giovanili del Fluminense, con cui ha esordito nel Brasileirao nel 2016 sostituendo Richarlison, che nel giro di un anno gli avrebbe lasciato il posto partendo per l'Inghilterra, dove ha vestito la maglia del Watford prima di trasferirsi quest'estate all'Everton. 

Un percorso ben più prestigioso attenderebbe adesso Pedro, per cui il Fluminense ha respinto in estate le offerte di Bordeaux e Monterrey consapevole di avere tra le mani un talento capace di attrarre i top club mondiali: il contratto, rinnovato recentemente, prevede una clausola di rescissione pari a 50 milioni, ma il Real Madrid starebbe trattando per una cifra che si dovrebbe attestare circa sulla metà.

Venticinque milioni, dunque, per un talento indiscutibile che però fino a oggi si è espresso soltanto in patria e per cui sarebbe dunque difficile prevedere l'impatto con il calcio europeo. Per questo i blancos, dopo esserselo assicurato anche per bruciare una concorrenza che ogni settimana si fa più numerosa, valuterebbero se aggregarlo direttamente alla prima squadra guidata da Lopetegui oppure cederlo in prestito per testarne le qualità in una realtà inizialmente meno competitiva.

Dopo aver dato l'addio a Cristiano Ronaldo, campione che ha segnato un'epoca nella storia del club, il Real Madrid sembrava aver rinunciato a cercarne l'erede, effettivamente impossibile da individuare a oggi, ma quel che è certo è che Pedro - che avrebbe esordito nel Brasile stanotte contro gli Stati Uniti, non fosse stato fermato da un infortunio - ha qualità fisiche e tecniche che ricordano molto il campione portoghese, pur amando agire in posizione più avanzata rispetto a CR7.

Ovviamente la strada da percorrere per raggiungere certi livelli è ancora lunghissima, ma a Madrid sembrano convinti: il ragazzo è uno su cui puntare, per il resto - modalità, eredità illustri - ci sarà tempo.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.