Rassegna stampa 6 settembre, prima pagina della Gazzetta dello Sport

Durante la pausa delle Nazionali si torna a pensare al calciomercato. Ma oggi parte ufficialmente la Nations League con Germania-Francia.

63 condivisioni 0 commenti

di

Share

Mentre la Nazionale italiana si prepara per le due partite di Nations League (che parte stasera con un prestigioso Germania-Francia) contro Polonia e Portogallo, i quotidiani sportivi nostrani si concentrano principalmente sul calciomercato.

Le grandi infatti stanno già pensando alle prossime mosse, sia per la sessione invernale che per quella del prossimo giugno, magari iniziando a scandagliare il mercato per cercare i calciatori che andranno in scadenza di contratto e saranno tesserabili a parametro zero.

Il calciomercato torna ad essere il protagonista della nostra rassegna stampa, sia in Italia che in Spagna dove però viene anche celebrata la fantastica vittoria di Nadal contro Thiam che ha regalato allo spagnolo la finale dello US Open in cui se la dovrà vedere con Del Potro.

Rassegna stampa, prima pagina Gazzetta dello Sport: "Torna in Balo"

Sulla prima pagina della Gazzetta dello Sport troviamo l'elenco di tutti i giocatori che da gennaio andranno in scadenza di contratto nel 2019, diventando quindi liberi di firmare con chiunque. Fra i nomi spiccano quelli di Balotelli, Godin, Di Maria e Martial.

Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport
Scarica l'immagine

Corriere dello Sport: "Reazione a catena"

Anche il Corriere dello Sport parla di calciomercato e ipotizza le mosse delle big di Serie A durante la sessione invernale: il Milan punta ancora Rabiot mentre l'Inter non ha rinunciato al sogno che porta a Luka Modric.

Corriere dello SportCorriere dello Sport
Scarica l'immagine

Tuttosport: "Chiesa, è Juve-Inter"

Ancora calciomercato su Tuttosport, che mette in prima pagina il volto di Federico Chiesa. Il talento della Fiorentina potrebbe lasciare la Toscana fra un anno e secondo il quotidiano torinese, per lui si prospetta un duello fra Juventus e Inter.

TuttosportTuttosport
Scarica l'immagine

L'Équipe: "Une rentrée de champions"

Incominciamo la rassegna stampa dei giornali sportivi esteri con l'edizione odierna dell'Équipe che è dedicata alla prima partita della Nations League, che vedrà sfidarsi le ultime 2 squadre a vincere i Mondiali: la Germania e la Francia.

ÉquipeÉquipe
Scarica l'immagine

As: "Bale y Benzema se entrenan como juveniles"

Su As troviamo le parole del nuovo tecnico del Real Madrid, Lopetegui. L'ex commissario tecnico della Spagna ha esaltato il lavoro di Bale e Benzema, particolarmente in forma in questo inizio di campionato.

AsAs
Scarica l'immagine

Sport: "Valverde hará un Guardiola"

Sulla prima pagina di Sport viene esaltata la figura di Ernesto Valverde, che ha iniziato il suo secondo anno alla guida del Barcellona. Il tecnico ha intenzione di rinnovare annualmente il suo contratto con i blaugrana, come fece Guardiola a suo tempo.

SportSport
Scarica l'immagine

Mundo Deportivo: "Nervios por Rabiot"

Sul Mundo Deportivo trova ancora spazio Rabiot, da tempo obiettivo di calciomercato del Barcellona. A quanto pare il Paris Saint-Germain sarebbe molto innervosito dalla pressione dei catalani sul loro giocatore.

Mundo DeportivoMundo Deportivo
Scarica l'immagine

Marca: "The best"

La prima pagina di Marca esalta Nadal che ieri ha conquistato la semifinale degli US Open battendo Thiam in una sfida durata quasi 5 ore. In più ci si concentra anche sul futuro di Vinicius che potrebbe tornare al Flamengo.

MarcaMarca
Scarica l'immagine

A Bola: "E-problema"

La rassegna stampa termina con la prima pagina della Bola, che si concentra sulla bufera che ha colpito il Benfica. Il club portoghese è accusato di diversi reati nell'ambito del caso "E-Toupeira", compreso quello di corruzione.

BolaBola
Scarica l'immagine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.