FIFA 19, infornata di nuove Icon: dentro Gattuso, Vieri, Baresi e Best

EA Sports ufficializza un'altra carrellata di Icone, tra vecchie glorie del calcio italiano e leggende del movimento internazionale degli ultimi 50 anni.

813 condivisioni 0 commenti

di

Share

Preparatevi ad una schiera di Icon mai vista prima d'ora. In FIFA 19, infatti, EA Sports ha deciso di andarci giù pesante: dopo aver ufficializzato gli ingressi di top player degli anni recenti quali Rivaldo, Steven Gerrard, Fabio Cannavaro, Frankie Lampard, Claude Makelele, Roby Baggio e Raul Gonzalez Blanco - giusto per citarne alcuni -, la software house ha rilasciato un elenco di giocatori che ha già fatto venire i brividi alla stragrande maggioranza degli utenti. Si parte, in primis, con una buonissima notizia per l'Italia. Dopo le due glorie sopracitate, infatti, verranno inseriti nel titolo anche Gennaro Gattuso, Bobo Vieri e Franco Baresi.

Battesimo nelle vesti di Icon per Ringhio, che nella sua versione Prime vanterà un overall di 89. Mostruose le statistiche sulla difesa, che toccano quote fino ai 91. Bobone, invece, torna in qualità di Icon dopo esser stato inserito tra le Leggende - nell'ultimo anno di esclusiva XBox - dell'edizione 2017, con valore complessivo 87. In FIFA 19, però, l'ex Inter, Milan e Juventus verrà omaggiato con una Icon Prime con overall 90. Baresi che, invece, diventerà sicuramente uno dei difensori più ambiti in virtù di un 93 che già stuzzica le fantasie dei videogiocatori.

Tra gli stranieri, invece, sono tanti i giocatori con trascorsi nel nostro massimo campionato: si passa dall'ex fenomeno parastatale - bersagliato dalla Gialappas Band a Mai Dire Gol - Hristo Stoichkov a Luis Figo, passando per Miro Klose, Pavel Nedved, David Trezeguet e Juan Sebastian Veron. Senza dimenticare, ovviamente, il buon Hidetoshi Nakata. Il protagonista più atteso, però, rischia di essere l'immenso George Best: l'ex Manchester United, infatti, verrà inserito con un tris di carte che - oltre ad avere delle statistiche pazzesche - raggiungeranno un overall di 93 nella loro versione più forte.

FIFA 19: il resto delle Icon

Tante, però, le carte ufficialmente o ufficiosamente rese note per il pacchetto Icon di FIFA 19, che ovviamente vanterà anche tutti quei calciatori presenti sia nella scorsa edizione che nel DLC Mondiale. Tra le altre glorie, però, impossibile non menzionare gente come Ruud Van Nistelrooy, Jens Lehmann, Michael Ballack, Paul Scholes, Ryan Giggs e Roy Keane. Si chiude, poi, con Socrates, Eusebio, Fernando Hierro - reduce dalla disfatta Mondiale con la Spagna da ct - e Sol Campbell. Restano disponibili anche in questo nuovo capitolo, dunque, i vari Ronaldo, Ronaldinho, Pelé, Diego Maradona, Thierry Henry e Roberto Carlos.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.