WWE SmackDown, Daniel Bryan e Brie Bella: messaggio a The Miz e Maryse

La Faccia da capra e sua moglie sono già pronti per la sfida con l'Awesome One a Hell in a Cell. E intanto viene annunciata la nuova edizione del Mixed Match Challenge.

19 condivisioni 0 commenti

di

Share

Dopo la sconvolgente puntata di ieri di Raw, oggi il mondo del wrestling WWE torna in azione con SmackDown. Nel corso di questo show è stato annunciato il secondo Triple Threat Tag Team Match, quello tra Rusev Day, Usos e SAniTy, che sancirà i prossimi avversari del The Bar per diventare i nuovi primi sfidanti dei campioni di coppia del roster blu, il New Day.

Grande attesa anche per gli sviluppi della storyline che vede coinvolto il campione WWE AJ Styles, e il suo sfidante Samoa Joe. Una faida che si è spinta oltre il ring e che sta toccando anche la famiglia del Phenomenal. Stesso discorso per il rapporto tra le ormai ex amiche, Charlotte Flair e Becky Lynch.

Molta curiosità poi di vedere quali possano essere le conseguenze di quanto accaduto la scorsa settimana, quando The Miz e Maryse hanno attaccato a sorpresa i prossimi rivali a Hell in a Cell, Daniel Bryan e Brie Bella. Molto probabilmente, l'ex general manager e sua moglie tenteranno di prendersi la loro vendetta. Non ci resta dunque che cominciare con il nostro racconto della puntata, che per l'occasione va in onda dalla Little Caesars Arena di Detroit (Michigan) e che come sempre vi racconteremo qui su WWE-ek SmackDown, la rubrica sul wrestling a cura di FOXSports.it.

WWE SmackDown

La puntata comincia subito con l'ingresso sul ring di Daniel Bryan e Brie Bella, che parlano di quanto accaduto la scorsa settimana. Renee Young rincara la dose, mostrando ai due un video registrato prima della puntata proprio da The Miz e Maryse, in cui sono nell'arena vuota e li chiamano sul ring per chiudere il discorso.

Ovviamente l'ex general manager e la moglie non potevano saperne niente e non si sono presentati. Allora riprendono la parola sul ring e dicono che questo video testimonia quanto siano dei codardi capaci solo di attaccare alle spalle.

Ma danno loro un'altra possibilità, invitandoli a raggiungere il ring per chiarire la questione. Ovviamente The Miz e Maryse non lo fanno, perché come spiega Renee Young hanno abbandonato l'arena. Suona però la musica di Andrade "Cien" Almas, che insieme a Zelina Vega dice di voler ribadire il concetto espresso la scorsa settimana, affrontando di nuovo Daniel Bryan. E sarà il primo match di questa puntata di WWE SmackDown.

Daniel Bryan (con Brie Bella) vs Andrade "Cien" Almas (con Zelina Vega)

Parte subito la sfida, che questa volta viene vinta da Daniel Bryan grazie al suo Crusher Knee. La Faccia da Capra, senza interferenze esterne, si prende così la rivincita e quando subito dopo Zelina Vega tenta di intervenire, ci pensa Brie Bella a metterla fuori uso.

Al termine dell'incontro sul Titantron appaiono The Miz e Renee Young, in diretta da Scarfoni, cioè il miglior ristorante italiano di Detroit, che l'Awesome One dice di aver prenotato interamente in modo di non doverlo condividere con la gente del posto. Dicono di averli invitati prima e che, dal momento che non hanno ricevuto risposta, hanno deciso di godersi la serata e lasciare l'arena di WWE SmackDown, salutandoli con un italiano "arrivederci, bellas".

Backstage, Daniel Bryan e Brie Bella lasciano l'arena

Daniel Bryan e Brie Bella sono ora nel backstage e quando vengono fermati rispondono che stanno lasciando l'arena per godersi la serata e mangiarsi qualcosa. L'ex general manager di WWE SmackDown aggiunge che gli hanno parlato molto bene del ristorante italiano Scarfoni...

Intervista doppia di Charlotte Flair e Becky Lynch

Becky Lynch e la campionessa femminile Charlotte Flair sono collegate da posti diversi e iniziano l'intervista doppia. La figlie del Nature Boy dice di sapere perfettamente quanto la sua ex amica avesse la possibilità di vincere il titolo, ma dal momento che nel corso dell'incontro a Summerslam ha vinto lei, non vede cosa altro avrebbe potuto fare.

Aggiunge che sarebbe stato sufficiente sfidarla per un nuovo match, ma invece l'irlandese dai capelli arancioni ha scelto la via della codardia, attaccandola alle spalle. Becky le domanda se abbia finito con la predica, perché lei adesso non deve chiederle niente, semplicemente si prenderà ciò che è suo a Hell in a Cell.

Charlotte Flair apprezza il fervore, ma le ricorda che di fronte non troverà l'amica con la quale ha condiviso bei momenti fino a poco tempo fa. Sul ring ci sarà la migliore e lei non potrà far altro che essere la "migliore seconda". Becky Lynch risponde che farà bene a godersi la cintura, perché questi sono gli ultimi momenti in cui potrà vederla alla sua vita.

Naomi vs Peyton Royce (con Billie Kay)

Altro incontro tra Naomi e le IIconics. Questa volta è di nuovo il turno di Peyton Royce, accompagnata ovviamente da Billie Kay. A vincere è l'ex campionessa di SmackDown, grazie al suo Slingshot Sunset Flip Pin, ma subito dopo il conteggio di tre le due iniziano ad attaccarla sfruttando la superiorità numerica. Stavolta però arrivano rinforzi per Naomi, perché suona la musica di Asuka, che arriva sul ring e mette in fuga le due IIconics.

Backstage, The Miz e Maryse tornano nell'arena

Vediamo un promo registrato da Jeff Hardy, in cui dice di avere gli occhi ben aperti e di essere pronto per portare alla distruzione Randy Orton all'interno della gabbia a Hell in a Cell.

Poi passiamo con le telecamere nell'ufficio di Paige, dove arrivano The Miz e Maryse, arrabbiati per aver dovuto chiudere prematuramente la loro serata romantica a causa sua. La general manager dice all'Awesome One di averlo richiamato perché dovrà combattere stasera e non gli dice nemmeno contro chi.

Arriva R-Truth, ancora alla ricerca di Carmella e la scambia per Maryse. Quest'ultima gli domanda come possa averla scambiata per quella spazzatura di Staten Island e The Miz aggiunge che da quando non fanno più coppia (quindi 7 anni), R-Truth non è più rilevante, ma solo un buffone. Quest'ultimo se ne va dicendo che non capisce come abbia fatto Carmella a innamorarsi di lui.

Samoa Joe sul ring, AJ Styles non si fa attendere

È il momento dell'ingresso di Samoa Joe, che chiama a gran voce "Wendy". Il discorso è sempre il solito, presto potrà avere suo marito a casa tutto il tempo ogni martedì, perché un uomo cattivo lo metterà a dormire a Hell in a Cell. Il Samoano sottolinea però di non essere un mostro e che tutto questo lo sta facendo per lei.

Appare sul titantron proprio il campione WWE AJ Styles, che non accetta minacce alla sua famiglia. Per questo vuole chiudere subito il discorso. Suona la musica del Phenomenal, che è nell'arena e si scaglia sul ring per attaccare Samoa Joe. Nasce così una rissa furibonda, sedata a stento dagli arbitri e dalla general manager Paige.

Backstage, R-Truth alla ricerca di Carmella

R-Truth riesce finalmente a trovare Carmella (indicata da Tye Dillinger), ma lei non sembra così entusiasta della conversazione. Poi però lui le racconta cosa ha detto di lei Maryse e la Principessa di Staten Island risponde che se non avesse sposato The Miz adesso lavorerebbe in macelleria.

Allora R-Truth le chiede dunque di accompagnarlo sul ring nel corso del suo match con il Supervip, ma Carmella risponde solo con un urlo e se ne va. Tye Dillinger arriva e chiede all'amico cosa diavolo stia facendo. Lui risponde che gli sta insegnando una cosa: come prendersi il main event di SmackDown Live.

Vediamo adesso un promo registrato da Randy Orton, che promette scene raccapriccianti nel prossimo incontro con Jeff Hardy a Hell in a Cell, quando cancellerà una volta per tutte il suo avversario.

The Usos vs SAniTy vs Rusev Day

Siamo arrivati al momento del secondo Triple Threat Tag Team Match nel giro di una settimana, la seconda semifinale che decretetà chi tra The Usos, SAniTy e Rusev Day affronterà The Bar, con in palio la possibilità di sfidare i campioni del New Day.

La vittoria la prende la ritrovata coppia composta da Rusev e Aiden English, che collaborano alla perfezione e riescono ad avere la meglio dopo una distrazione di Spelacchio che permette al Bruto Bulgaro di andare a segno con il Machka Kick su Eric Young.

Il Rusev Day vince e si qualifica per la finale contro The Bar.

Annunciata nuova edizione del Mixed Match Challenge

Viene annunciata una nuova edizione del Mixed Match Challenge, che inizierà il prossimo 18 settembre. Ecco le 10 coppie (5 di Raw e 5 di SmackDown) che si affronteranno in questa nuova versione del torneo misto.

Raw

  • Alexa Bliss e Braun Strowman
  • Alicia Fox e Jinder Mahal
  • Kevin Owens e Natalya
  • Bayley e Finn Bálor
  • Bobby Lashley e Sasha Banks

SmackDown

  • AJ Styles e Charlotte Flair
  • The Miz e Asuka
  • R-Truth e Carmella
  • Jimmy Uso e Naomi
  • Rusev e Lana

The Miz (con Maryse) vs R-Truth (con Carmella)

Siamo arrivati al main event di questa puntata di SmackDown, con The Miz e Maryse che fanno il loro ingresso e prendono il microfono. Sapendo che Daniel Bryan e Brie Bella hanno abbandonato l'arena, provano a chiamarli di nuovo sul ring e li accusano di essere dei codardi. Suona la musica di R-Truth, che fa il suo ingresso accompagnato da Carmella, la sua nuova partner nel Mixed Match Challenge.

L'incontro viene vinto proprio quest'ultimo, che mentre è sul punto di subire la Skull Crushin' Finale, sfrutta la distrazione (panico) di The Miz, provocata dalla musica di Daniel Bryan. La Facca da Capra appare infatti sullo stage insieme a Brie Bella e R-Truth va a segno con la Victory Roll che vale il conteggio di tre e la vittoria.

Subito dopo l'ex gm di SmackDown arriva di corsa sul ring e attacca The Miz, lo stesso fa Brie Bella con Maryse. A interromperli ci pensano Andrade "Cien" Almas e Zelina Vega, che però poco dopo vengono imprigionati entrambi nella Yes Lock. The Miz osserva da lontano, poi fa finta di rientrare sul quadrato per aiutare i messicani, ma non appena Daniel Bryan lascia la presa lui inciampa goffamente e batte in ritirata. Il messaggio (doloroso) è stato mandato forte e chiaro.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.