Stipendi Juve 2018/2019: quanto guadagnano Allegri e giocatori

Cristiano Ronaldo il più pagato dell'organico bianconero, seguito da Dybala e Pjanic. Nessuno come l'allenatore Massimiliano Allegri in Italia: 7,5 milioni a stagione.

383 condivisioni 0 commenti

di

Share

Un monte ingaggi di 107 milioni di euro per la sola rosa, ai quali sommare i 7,5 milioni di euro percepiti per ogni stagione dall'allenatore Massimiliano Allegri: sono gli stipendi Juve 2018/2019, numeri di una società che punta a conquistare l'ottavo scudetto consecutivo in Serie A e soprattutto a sfatare il tabù Champions League, assente nella bacheca bianconera dal lontano 1996.

La campagna acquisti estiva 2018 della Juventus ha lanciato un messaggio chiaro: gli arrivi di Emre Can, Joao Cancelo, Perin e Cristiano Ronaldo, uniti al ritorno di Bonucci, hanno cancellato addii pesanti per il campo e lo spogliatoio come quelli di Buffon, Higuain e Marchisio. Dopo anni di dominio e vittorie in Italia, la dirigenza bianconera vuole alzare l'asticella: l'acquisto di CR7 è emblematico della scelta operata.

Proprio l'asso portoghese è il calciatore più pagato, manco a dirlo, nella rosa della Juventus 2018/2019: l'attaccante di Funchal è passato alla Vecchia Signora in cambio di 105 milioni versati nelle casse del Real Madrid e di un accordo valso un contratto quadriennale da 30 milioni a stagione nelle sue tasche. Numeri che hanno pochi paragoni su scala mondiale e stracciano la concorrenza nella rosa bianconera e negli altri 19 organici della Serie A.

Stipendi Juve 2018/2019, Cristiano Ronaldo e Dybala davanti a tuttiGetty Images
Cristiano Ronaldo e Dybala i più pagati della rosa della Juve

Stipendi Juve 2018/2019: Cristiano Ronaldo il più pagato, poi Dybala e Pjanic

Se è vero che la difesa fa vincere i campionati, concetto spesso dimostrato sul campo dalla Vecchia Signora in passato grazie a una linea arretrata sempre solida, l'attacco fa staccare i biglietti. Sarà anche per questo che nella lista degli stipendi Juve 2018/2019 alle spalle di Cristiano Ronaldo il calciatore più pagato è Paulo Dybala: la Joya, a Torino dal 2015, è sotto contratto con i bianconeri fino al 2022 con un contratto da 7 milioni di euro a stagione. Mezzo milione in meno, complice il recente adeguamento del contratto, lo percepisce Miralem Pjanic: legame fino al 2023 da 6,5 milioni all'anno.

Miralem Pjanic, sotto contratto con la Juventus fino al 2023: percepisce 6,5 milioni a stagioneGetty Images
Miralem Pjanic, centrocampista sotto contratto con la Juventus fino al 2023

Molto alto è anche lo stipendio di Emre Can: il centrocampista tedesco è arrivato a Torino a parametro zero dal Liverpool. Un risparmio che la dirigenza della Juventus ha spalmato sull'ingaggio del 24enne, che percepirà 6 milioni di euro all'anno fino al 2022, stessa cifra assicurata al brasiliano Douglas Costa. Il meno pagato dell'organico è Carlo Pinsoglio, portiere cresciuto nelle giovanili bianconere e tornato alla base nella scorsa stagione: ha un altro anno di contratto a 200mila euro a stagione. Con lui nel 2019 andranno in scadenza anche i contratti di Barzagli e Khedira, mentre tanti sono i legami che terminano nel 2020: da Cuadrado a Matuidi, fino a Mandzukic, Alex Sandro, Chiellini e Benatia. Numeri da un instant team, costruito a suon di milioni per lottare immediatamente in Italia e in Europa. Ecco la lista degli stipendi netti della Juventus 2018/2019:

  • Cristiano Ronaldo – 30 milioni a stagione (scadenza contratto 2022)
  • Paulo Dybala – 7 milioni a stagione (scadenza contratto 2022)
  • Miralem Pjanic – 6.5 milioni a stagione (scadenza contratto 2023)
  • Douglas Costa – 6 milioni a stagione (scadenza contratto 2022)
  • Emre Can – 6 milioni a stagione (scadenza contratto 2022)
  • Leonardo Bonucci – 5 milioni a stagione (scadenza contratto 2023)
  • Sami Khedira – 4 milioni a stagione (scadenza contratto 2019)
  • Mario Mandzukic– 3,5 milioni a stagione (scadenza contratto 2020)
  • Giorgio Chiellini – 3,5 milioni a stagione (scadenza contratto 2020)
  • Juan Guillermo Cuadrado – 3,5 milioni a stagione (scadenza contratto 2020)
  • Blaise Matuidi – 3,5 milioni a stagione (scadenza contratto 2020)
  • Wojciech Szczesny – 3,5 milioni a stagione (scadenza contratto 2021)
  • Andrea Barzagli – 3 milioni a stagione (scadenza contratto 2019)
  • Mehdi Benatia – 3 milioni a stagione (scadenza contratto 2020)
  • Joao Cancelo – 3 milioni a stagione (scadenza contratto 2023)
  • Federico Bernardeschi – 3 milioni a stagione (scadenza contratto 2022)
  • Alex Sandro – 2,8 milioni a stagione (scadenza contratto 2020)
  • Mattia Perin – 2,3 milioni a stagione (scadenza contratto 2022)
  • Daniele Rugani – 2 milioni a stagione (scadenza contratto 2021)
  • Mattia De Sciglio – 2 milioni a stagione (scadenza contratto 2022)
  • Leonardo Spinazzola – 1,4 milioni a stagione (scadenza contratto 2022)
  • Rodrigo Bentancur – 1 milione a stagione (scadenza contratto 2022)
  • Moise Kean – 500 mila euro a stagione (scadenza contratto 2020)
  • Carlo Pinsoglio – 200 mila euro a stagione (scadenza contratto 2019)

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.