Liga, Ronaldo è il nuovo proprietario del Real Valladolid: è ufficiale

Il Fenomeno ha acquistato il 51% delle quote del club di Liga diventando così l'azionista maggioritario del club.

0 condivisioni 0 commenti

Share

Il mondo del calcio può finalmente riabbracciare Ronaldo "il Fenomeno". L'ex attaccante di Barcellona, Inter e Real Madrid, è il nuovo proprietario del Real Valladolid dopo averne acquistato il 51% delle quote societarie ed essere diventato l'azionista di maggioranza.

La notizia era  nell'aria da qualche giorno e nella mattinata di oggi è arrivato l'annuncio ufficiale da parte del presidente Carlos Suarez Sureda. La presentazione è avvenuta nella sede comunale di Valladolid, dove erano presenti anche il sindaco della città e tutti i dirigenti del club. Suarez, che prima possedeva la quota maggioritaria della società, continuerà a seguire la direzione del club nelle vesti di presidente.  

L'arrivo di Ronaldo permetterà al Club di fare un salto di qualità, è una pietra molto importante per la crescita futura. Ti do il benvenuto a casa tua.

Con queste parole l'ex azionista di maggioranza del club è intervenuto nel corso della conferenza per sottolineare la figura del suo successore. A sua volta Ronaldo ha presentato il nuovo progetto:

Abbiamo le migliori strutture per raggiungere i nostri obiettivi, obiettivi che non resteranno soltanto parole perché vogliamo crescere fino a quando le nostre speranze lo consentiranno. Questa nuova gestione sarà definita da quattro parole: competitività, trasparenza, rivoluzione e sociale. 

Ha poi continuato:

La società sarà composta da Carlos Suarez e tutti coloro che vi hanno lavorato negli ultimi tempi. Contate su di noi per far sì che il Real Valladolid si consolidi in Liga, con l'unione tra tutti sono convinto che sarà molto difficile batterci. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.