Rassegna stampa 2 settembre, prima pagina della Gazzetta dello Sport

Inter e Juventus vincono i rispettivi impegni del sabato, oggi gioca il Napoli. Ma gli occhi dell'Italia sono sulle Ferrari al Gran Premio di Monza.

71 condivisioni 0 commenti

di

Share

La terza giornata di campionato si chiude oggi ma dopo l'anticipo di lusso fra Milan e Roma, ieri ha visto scendere in campo l'Inter e la Juventus, entrambe vittoriose in trasferta rispettivamente in casa del Bologna e del Parma

I nerazzurri hanno trovato la prima vittoria in questa Serie A grazie alle reti messe a segno da Nainggolan, Candreva e Perisic mentre la squadra di Allegri ha superato il Parma per 2-1 con i gol di Mandzukic e Matuidi.

I risultati dei due anticipi di campionato giocati ieri trovano spazio sulle prime pagine della nostra rassegna stampa di oggi, dove però ci si concentra anche sul Gran Premio di Formula 1 in programma questo pomeriggio a Monza.

Rassegna stampa, prima pagina Gazzetta dello Sport: "L'Inter svolta, la Juve sgomma"

La prima pagina della Gazzetta dello Sport di oggi si divide fra le vittorie di campionato trovate da Juventus e Inter nei due anticipi giocati il sabato e il Gran Premio di Monza dove le due Ferrari partiranno in prima fila.

Gazzetta dello SportGazzetta dello Sport
Scarica l'immagine

Corriere dello Sport: "CR5,5"

Anche il Corriere dello Sport si concentra su Juventus e Inter. I bianconeri volano a punteggio pieno a 9 punti anche senza il gol di Ronaldo, mentre la squadra di Spalletti ha finalmente trovato la sua prima vittoria in campionato contro il Bologna.

Corriere dello SportCorriere dello Sport
Scarica l'immagine

Tuttosport: "Ma-Ma, che Juve!"

Tuttosport titola sulla Juventus che dopo 3 giornate di campionato è in testa a 9 punti. In casa del Parma non è arrivato il primo gol di Cristiano Ronaldo ma i bianconeri hanno comunque vinto grazie a Mandzukic e Matuidi.

TuttosportTuttosport
Scarica l'immagine

L'Équipe: "Mbappé pile face"

Sulla prima pagina dell'Équipe troviamo "i due volti" di Mbappé che ieri è stato decisivo contro il Nimes con il suo Paris Saint-Germain. Ma il talento francese è stato anche espulso negli ultimi minuti della partita.

ÉquipeÉquipe
Scarica l'immagine

As: "Matador Benzema"

Il primo quotidiano sportivo spagnolo della rassegna stampa di oggi è As che dedica la prima pagina al Real Madrid vittorioso anche nella terza partita di campionato in casa contro il Leganés. La squadra di Lopetegui ha superato gli ospiti per 4-1 con i gol di Bale, Benzema e Sergio Ramos.

AsAs
Scarica l'immagine

Sport: "Hay equipo para ganar la Champions"

L'apertura di Sport è dedicata al Barcellona, che questo pomeriggio scenderà in campo per la terza partita del suo campionato e che secondo Ronaldinho è la squadra favorita per vincere la prossima Champions League.

SportSport
Scarica l'immagine

Mundo Deportivo: "Ronnie vota Neymar"

Anche sul Mundo Deportivo trova spazio Ronaldinho che ha rilasciato un'intervista in cui dichiara di sperare nel ritorno di Neymar al Barcellona dopo la sua esperienza in Francia al Paris Saint-Germain.

Mundo DeportivoMundo Deportivo
Scarica l'immagine

Marca: "¡Será  por goles!..."

L'ultimo quotidiano sportivo spagnolo della rassegna stampa di oggi è Marca che esalta la terza vittoria consecutiva in campionato. I Blancos hanno superato il Getafe con 2 gol di Benzema e una rete a testa di Bale e Sergio Ramos.

MarcaMarca
Scarica l'immagine

A Bola: "O poder de Jovane"

La prima pagina con cui chiudiamo oggi è quella della Bola che si concentra sulla vittoria sofferta dello Sporting Lisbona contro la Feirense. I biancoverdi hanno trovato il successo a 2 minuti dalla fine col gol di Jovane Cabral.

BolaBola
Scarica l'immagine

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.