Formula 1 Monza, vince Hamilton! Ferrari beffate: Kimi 2°, Vettel 4°

Incidente al via, Seb ha la peggio e deve rimontare. Kimi comanda, ma alla fine cedono le gomme. Terzo Bottas, penalizzato Verstappen.

Formula 1 Monza, vince Hamilton davanti a Raikkonen e Bottas

473 condivisioni 0 commenti

di

Share

Vince Lewis Hamilton nel Gran Premio di Formula 1 di Monza. L'inglese schiaccia le Ferrari con la sua Mercedes: Raikkonen, partito in pole, si arrende alla forza di Lewis, secondo. Vettel invece, quarto. In partenza si tocca con Lewis, ha la peggio, deve rimontare e arriva ai piedi del podio.

Hamilton festeggia così la sua quinta vittoria a Monza, eguagliato un altro record, quello di Schumacher. Nessuno come loro sulla pista italiana.

Hamilton allunga nel Mondiale di Formula 1. Doveva essere un GP nel segno delle Ferrari, invece il quattro volte Campione del Mondo fa festa e vede un altro titolo. Deve pagare una cena a Bottas, certo, bravo a frenare Kimi dopo il pit stop. Ma qui la Stella brilla sempre: due macchine sul podio, quinta vittoria consecutiva. Supremazia. Ma ci sono ancora sette gare ancora da correre.

Formula 1 Monza, tutta la cattiveria di Hamilton

Le Ferrari partono bene nel Gran Premio di Formula 1 di Monza. Alla prima curva sfila Raikkonen, poi Vettel e l’aggressivo Hamilton. L’inglese alla Loggia forza il sorpasso su Seb, ha la peggio la Ferrari, rottura dell’ala e pit stop. C’è la safety car in pista però, Hartley e la Toro Rosso sono out in mezzo alla pista. Così Vettel, da penultimo, si riaccoda e punta alla rimonta.

Hamilton passa Raikkonen, Kimi restituisce il sorpasso e infiamma il pubblico. Giro 11: ritiro per Alonso con la McLaren. Qui lo spagnolo nel 2008 è stato l'ultimo pilota a vincere con la Ferrari.

Di rimonta

Lewis bracca Kimi, non lo molla mai, è sempre sotto il secondo. Al 20esimo giro invece, Vettel è settimo. La speranza del tedesco è quella di non fare più pit stop: difficile però, le gomme le spreme tutte per rimontare. Raikkonen ai box, Hamilton no e rimane fuori. Chiara la strategia della Mercedes: Bottas senza pit deve tenere Raikkonen dietro. Alla 29esima tornata Ham va di nuovo in pista a quasi 6'' dalla Rossa, terzo.

Vettel cambia e mette gomma rossa. Di nuovo in gara decimo. Il "tappo Bottas" funziona: primo Valtteri senza sosta, Raikkonen bloccato dietro, Hamilton dietro attaccato con gomme più nuove. Al 37esimo giro rientra finalmente Bottas. Raikkonen primo, con tanto blistering sulla posteriore sinistra, dietro Hamilton che fiuta la vittoria.

Trionfo Hamilton

Succede quello che tutti si aspettavano: Hamilton passa Raikkonen e scappa via. Si infiamma la lotta per il terzo posto: gommata di Verstappen su Bottas, penalità per l'olandese di 5''. Vettel arriva dietro, ma non basta per buttarsi nella mischia. La sua rimonta finisce al quarto posto grazie alla penalità del pilota Red Bull.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.