Serie A, 5 fotogrammi per descrivere Milan-Roma: Natale rossonero

Biglia che abbraccia Guida, la tribuna d'eccellenza rossonera e altre immagini significative dell'anticipo della terza giornata di campionato.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

A San Siro, per un momento, il tempo è tornato indietro di circa 10 anni: Kakà faceva il giro del campo e salutava il pubblico come se non avesse mai lasciato la Serie A, mentre in tribuna Maldini e Leonardo prendevano il loro posto, sorridevano, lanciavano saluti e baci e ricordi a tutti. Fotogrammi dal passato, mentre in campo il presente continuava a scorrere, aspettando il futuro fischio d’inizio.

E il presente oggi è tutto di Gattuso e del suo Milan, che ha messo in scena un ottimo primo tempo sotto gli occhi dei giganti: fraseggio veloce, campo tenuto bene e Roma alle corde. Poi nella ripresa c’è stato il secondo psicodramma da rimonta dopo Napoli, con il gol rocambolesco di Fazio e la difesa ballerina. Alla fine, però, un vecchietto ha aiutato un giovane ad attraversare la strada che portava dritta alla porta di Olsen.

Il vecchietto è Higuain, che non ha bastoni di legno né occhiali da vista spessi, ma tanta esperienza in più in Serie A di un Cutrone sempre, sempre, sempre decisivo. La Roma paga una prestazione sotto tono e non guadagna molti fotogrammi. Il Milan, sul fronte immagini significative, ha vinto 6-1. E i rossoneri hanno realizzato il primo gol direttamente dalla tribuna (con tanto di Digao, il fratello di Kakà).

Serie A, fotogramma n° 1: Biglia ama Guida

La tensione scaricata in un gesto: Guida fischia, Biglia va lì a dirgli qualcosa poi lo abbraccia come si abbraccia una fidanzata appena tornata dalla vacanza. Amore vero.

2) Papà Gattuso

Lo ha voluto, lo ha coccolato, lo ha lanciato in campo insieme a Higuain: Cutrone potrebbe essere davvero il figlio di Gattuso, per motivi di grinta, per motivi di età, per motivi di attaccamento ai colori rossoneri.

3) Benvenuto, Castillejo

Castillejo nella ripresa ha esordito in Serie A e De Rossi ha deciso di dargli il benvenuto con un blocco che ha fatto volare lo spagnolo a terra. Botto a parte, buon impatto (ehm) dell’ex Villarreal.

4) Domande rossonere

Il Milan ha giocato bene, ma in certi momenti della partita ha fatto di tutto pur di non segnare. Tra sfortuna e scelte sbagliate, un tifoso in tribuna si è fatto due domande.

5) Fusioni random

Dalla fusione stile Dragon Ball tra Kessié e Calhanoglu potrebbe venir fuori qualsiasi cosa: un super centrocampista, il prossimo stadio dell’evoluzione umana, un unicorno, un essere metà carro armato e metà mago. Considerando i due nomi, qualcuno dice che possano trasformarsi anche in Paolo Kessisoglu.

Fotogramma Bonus - Bimbi felici

Il calcio è Babbo Natale, e i bambini sono... i bambini. Il 25 dicembre è arrivato in anticipo per un piccolo tifoso del Milan.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.