Premier League, c'è Chelsea-Bournemouth: Sarri contro l'allievo Howe

Il tecnico delle Cherries raggiunse Empoli per studiare un allenamento del manager italiano, oggi lo affronta nella quarta giornata di Premier League.

255 condivisioni 0 commenti

di

Share

Non poche similitudini nella costruzione della manovra, pur con mezzi tecnici decisamente diversi, ma anche l'usanza di andare in panchina con la tuta nei match ufficiali. La 4^ giornata di Premier League include Chelsea-Bournemouth nella sua griglia: si affrontano due manager e due amici che si stimano, Maurizio Sarri e Eddie Howe.

La rivelazione è giunta direttamente dalla voce del tecnico italiano, che ha raccontato un aneddoto sul suo collega e prossimo avversario. L'episodio risale al 2014, quando Sarri allenava l'Empoli:

Quattro anni fa Eddie è venuto ad Empoli per 3-4 giorni e mi disse che stava studiando i piccoli club italiani e francesi. Rimase colpito dall'Empoli e decise di verificare di persona. Mi ha colpito la sua dedizione, è davvero meticoloso.

Il rapporto tra i due non si è fermato a quei pochi giorni in Toscana. Da allenatore del Napoli, Sarri ha raggiunto Bournemouth un anno fa per le amichevoli pre-campionato, fermandosi a colloquio con Howe per qualche giorno:

Abbiamo parlato di calcio per altri 3-4 giorni a distanza di anni e ho capito subito quale percorso di crescita avesse fatto. Lo conosco molto bene e lo ritengo un allenatore in grado di lasciare il segno nei prossimi anni di Premier League.

SarriGetty Images
Sarri in conferenza prepartita, col Bournemouth ritrova l'amico Eddie Howe

Premier League, nuovo incontro tra Sarri e Howe

Il Chelsea proverà ad allungare la sua striscia positiva e rimanre così a punteggio pieno, il Bournemouth vuole restare imbattuto dopo esser partito con due vittorie contro Cardiff e West Ham ed un pareggio contro l'Everton. Nella conferenza prepartita, Sarri ha confermato il buon lavoro di Howe:

Non sono sorpreso dal fatto che Eddie sia arrivato in Premier League e ci stia rimanendo. È molto intelligente sia sul piano umano che su quello prettamente sportivo. A 40 anni può già dirsi pronto per essere una pedina stabile a questi livelli. Alla sua età, io non potevo dirmi pronto.

HoweGetty Images
Eddie Howe e ele similitudini con Sarri: in panchina con la tuta

La partita

Alle 16:00 andrà in scena il match tra Blues e Cherries. Sarri sa che non può permettersi di sottovalutare Howe:

Sono avversari molto pericolosi. Hanno un'ottima organizzazione tattica, sanno stare bene in campo e possono colpire in contropiede. Molto dipenderà dalla nostra attenzione ai dettagli, dobbiamo avere il controllo della partita perché non possiamo lasciarci sfuggire niente.

Il Bournemouth, inoltre, ha già vinto due volte allo Stamford Bridge con Howe in panchina, in entrambe le occasioni con il Chelsea campione d'Inghilterra in carica. La prima volta il 5 dicembre 2015, contro Mourinho: 1-0 con gol di Murray a meno di 10 minuti dalla fine. La seconda il 31 gennaio 2018, contro Conte, con un pesante 3-0 firmato da Wilson, Stanislas e Ake. Un altro motivo per imporre a Sarri di tenere alta la guardia.

Vota anche tu!

Chelsea-Bournemouth: Sarri batte Howe?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.