Calciomercato, dopo 11 anni nessun assistito di Mendes nel Real Madrid

Con la cessione di Fabio Coentrao, si esaurisce la lista di calciatori gestiti dall'agente portoghese in casa merengues: fine di un'epoca.

L'agente Jorge Mendes: per la prima volta dal 2007 il Real Madrid non avrà suoi calciatori in rosa Getty Images

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

No Jorge Mendes, no party? La tradizione è stata viva e vegeta per ben 11 annate consecutive nel calciomercato del Real Madrid. Il potente procuratore portoghese ha portato al Bernabeu alcuni tra i più forti calciatori al mondo: da Cristiano Ronaldo, punta di diamante della lista, passando per James Rodriguez e Pepe, fino alla longa manus nell'operazione Di Maria. Poche ore fa, con l'addio di Fabio Coentrao ai blancos direzione Rio Ave, è stata sancita una tappa a suo modo storica: l'ultima volta che il Real Madrid, ricorda Marca, non aveva presentato in organico calciatori gestiti da Mendes risaliva al 2007.

Il preambolo al termine di questo sodalizio era stato rappresentato dall'addio di CR7 direzione Torino: un'operazione che aveva scombussolato il calciomercato mondiale, nella quale Jorge Mendes aveva agito da architetto tessendo i contatti con la Juventus sin dalla scorsa primavera - e completando il "pacchetto" con il trasferimento di Joao Cancelo in bianconero - e di fatto sancendo la fine dei buoni uffici con Florentino Perez e il Real Madrid.

L'addio di Cristiano Ronaldo al pubblico del Bernabeu aveva seguito quelli maturati negli anni da parte di altri assistiti di Mendes: dal difensore Ricardo Carvalho, arrivato nel 2010 per 8 milioni di euro dal Chelsea e passato nel 2013 al Monaco, al collega di reparto Pepe, pagato 30 milioni nel 2007 al Porto e andato via dal Real solo nel 2017, fino ad Angel Di Maria, comprato nel 2010 dal Benfica per 36 milioni e andato via nel 2014. Senza dimenticare James Rodriguez: pagato 80 milioni dopo i Mondiali 2014 e passato in prestito oneroso tre stagioni dopo al Bayern Monaco. E ancora, Garay e appunto Fabio Coentrao. Tutte trattative guidate dal Portogallo e passate per Madrid, tutti tasselli preziosi nel fatturato che la GestiFute, agenzia legata a Jorge Mendes, dichiara: circa 400 milioni di euro all’anno.

Cristiano Ronaldo, il più importante calciatore gestito da MendesGetty Images
Cristiano Ronaldo, il più importante calciatore nella scuderia di Jorge Mendes

Calciomercato, Coentrao via dal Real Madrid: termina l'era legata a Jorge Mendes

In più di 20 anni di attività da procuratore, Jorge Mendes è diventato un brand del calciomercato, oltre che uno dei nomi più chiacchierati nel giornalismo d'inchiesta sportivo: celebre resta l'indagine operata sul suo conto dal quotidiano tedesco Der Spiegel. Il procuratore portoghese è ormai il più influente tra gli agenti a livello mondiale e annovera tra i propri assistiti stelle di prima grandezza, in un elenco di trasferimenti tra i quali resta epocale il passaggio di Cristiano Ronaldo dal Manchester United al Real Madrid nel 2009 per 96 milioni di euro.

James Rodriguez, assistito di Jorge Mendes in prestito al Bayern Monaco dal Real MadridTwitter
James Rodriguez, assistito di Mendes in prestito al Bayern Monaco dal Real Madrid

Oggi Mendes è il deus ex machina del Wolverhampton fresco di ritorno in Premier League: ha portato in Inghilterra il fondo cinese Fosun, creato da Guo Guanchang, socio al 20% di GestiFute. Nella rosa dei Wolves c'è una vera e propria colonia portoghese, con sette calciatori tesserati: Rui Patricio, Ruben Neves, Ruben Vinagre, Joao Moutinho, Ivan Cavaleiro, Helder Costa e Diogo Jota. Quindi il Real Madrid è davvero il passato? Non ancora del tutto. Perché nell'estate 2019 il Bayern Monaco avrà il compito di riscattare James Rodriguez per 35 milioni di euro. Fino ad allora, una traccia delle 11 stagioni di Jorge Mendes a braccetto con la Casa Blanca sarà presente.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.