Real Madrid, Modric "felice". E Sergio Ramos punzecchia CR7

Il croato parla dopo essere stato premiato come miglior giocatore della passata Champions League: "Sono nel più grande club al mondo". E il difensore spagnolo commenta l'assenza del portoghese.

1k condivisioni 1 commento

di

Share

Il suo possibile trasferimento estivo all'Inter è stato uno degli affari più chiacchierati del calciomercato mondiale. Luka Modric ha deciso di proseguire la sua avventura con il Real Madrid, club con il quale ha vinto quattro volte la Champions League negli ultimi cinque anni e che ha rappresentato in occasione della cerimonia di Montecarlo dove è stato incoronato come miglior calciatore della scorsa edizione con il premio "Player of the Year".

Nella corsa al riconoscimento destinato al miglior giocatore in assoluto assegnato dall'UEFA, Modric ha superato Cristiano Ronaldo: il suo ex compagno di squadra, oggi alla Juventus, ha dovuto accontentarsi del premio come miglior attaccante della scorsa edizione di Champions League. Quale miglior modo per avviare la stagione 2018/2019, la settima del numero 10 con la maglia del Real Madrid?

Eppure in estate l'addio di Modric era stato più di una possibilità. Oggi il patron delle merengues Florentino Perez non perde occasione per ricordare all'Inter il peso economico di certe operazioni di mercato, ma i rumors che avrebbero voluto il 33enne di Zara pronto a sbarcare in Serie A erano stati davvero insistenti fino agli ultimi giorni di trattative in Italia. Ora Luka è l'epicentro del Real Madrid orfano di Cristiano Ronaldo e dal palco francese non ha perso l'occasione di ribadire la sua felicità:

Sono molto contento di essere al Real Madrid e lavoro per arrivare il più in alto possibile. Vengo dal miglior anno della mia carriera anche a livello individuale. Sto nel miglior club del mondo, dove voglio stare e non sono felice ma molto felice di giocare nel Real Madrid.

Real Madrid, la felicità di Modric e l'augurio di Sergio Ramos

Per Modric l'estate 2018 non è stata certo banale: prima la finale mondiale con la Croazia, poi il tira e molla con l'Inter e infine la permanenza al Real Madrid. Sul palco di Montecarlo il Real Madrid 2017/2018 ha fatto incetta di premi: a Modric i riconoscimenti come miglior centrocampista e miglior calciatore della scorsa Champions League in assoluto, mentre Keylor Navas, Sergio Ramos e Cristiano Ronaldo hanno sbaragliato la concorrenza tra porta, difesa e attacco. CR7 però non ha preso parte alla cerimonia ("Una scelta personale" ha spiegato l'amministratore delegato della Juventus Beppe Marotta): un forfait che non è passato inosservato.

Sergio Ramos, frecciata a Cristiano Ronaldo: augura a Modric di vincere il Pallone d'OroInstagram
Sergio Ramos, frecciata a Cristiano Ronaldo su Instagram: augura a Modric di vincere il Pallone d'Oro

Sergio Ramos, ex compagno di squadra di Cristiano Ronaldo, ha infatti postato su Instagram uno scatto in bella posa con Modric, nel quale bacia il calciatore croato e gli augura di vincere anche il Pallone d’Oro. Lo stesso trofeo che l'asso portoghese ha sollevato ben cinque volte e che spera di conquistare anche quest'anno. Lo stesso Ramos ha parlato di CR7 dopo la premiazione, parole che suonano come una sentenza:

Non credo che Cristiano sia arrabbiato perché il premio lo ha vinto Luka. Probabilmente lo è perché non lo ha vinto lui, ma non perché è andato a un suo ex compagno. Credo che se c’era qualcuno al mondo che meritasse di ricevere questo premio, per me è Modric

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.