UEFA Player of the Year 2017/2018: vince Luka Modric

Il croato, vincitore della Champions League e finalista ai Mondiali, precede Cristiano Ronaldo e Salah; è il primo centrocampista a conquistare il premio dai tempi di Iniesta.

Grafica UEFA della premiazione di Luka Modric Twitter/@ChampionsLeague

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Durante il sorteggio valido per la prossima edizione della Champions League, la UEFA ha premiato i protagonisti dell'anno appena concluso svelando soltanto nel finale il vincitore del Player of the Year, il riconoscimento che indica il miglior giocatore d'Europa e che ha visto trionfare a sorpresa Luka Modric.

Il centrocampista del Real Madrid si presentava con un curriculum di tutto rispetto, avendo conquistato l'ultima Champions League per poi centrare poco dopo anche la finale dei Mondiali con la sua Croazia: tuttavia la sua è stata una vittoria per certi versi sorprendente, dato che Modric, regista dal talento infinito e vero e proprio cervello dei Blancos capaci di issarsi tre volte consecutivamente sul tetto d'Europa, non è certo il tipo di giocatore solitamente premiato in queste occasioni.

Si può dire che stavolta abbia vinto il buon senso, e che Modric abbia riscattato con questa vittoria i numerosi centrocampisti messi in ombra nel passato più o meno recente da quei bomber che gonfiano la rete ma che forse, senza l'abile lavoro alle loro spalle di chi le occasioni le crea, avrebbero molte meno occasioni per brillare.

UEFA Player of the Year 2017/2018: vince Luka Modric

Il talento croato, che nell'ultima sessione di calciomercato era stato accostato forse un po' troppo frettolosamente all'Inter, è prossimo a compiere 33 anni e gioca nel Real Madrid dal 2012, quando le merengues lo prelevarono dal Tottenham per oltre 40 milioni di euro. Soldi spesi benissimo, dato che in sei anni Modric è cresciuto in maniera esponenziale fino a diventare il miglior centrocampista al mondo.

Nel club che ha vinto 4 delle ultime 5 edizioni della Champions League il croato è il regista, il fulcro del gioco, l'uomo chiamato ad accelerare o abbassare il ritmo e attorno cui ruota l'intera squadra. Un'importanza spesso sottovalutata ma non dai giornalisti che lo hanno premiato a Montecarlo, sottolineando proprio la sua innata visione di gioco e la capacità di mettersi al servizio dei compagni, qualità rimarcata nel suo discorso di ringraziamento.

È un momento incredibile per me, sono molto felice per questo premio e voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno votato permettendomi di vincere: i tifosi, i miei compagni, i miei allenatori che mi hanno portato fino a qui. Mi ha ispirato mio padre, mi ha portato al mio primo allenamento e mi ha insegnato a lottare per i miei sogni. Gli devo tanto, tutto. È soprattutto grazie a lui che sono qui oggi.

Modric ha preceduto l'ex-compagno, adesso alla Juventus, Cristiano Ronaldo, che ha invece conquistato il premio come migliore attaccante e come gol più bello, la famosa rovesciata realizzata proprio a Torino contro il suo attuale club. Il portoghese cede lo scettro dopo due trionfi consecutivi ma resta il primatista di vittorie, 3, e di podi, 8 in altrettante edizioni.

Terzo Mohamed Salah, 42 gol nella sua prima stagione a Liverpool ma nessun trofeo alzato: l'egiziano ha seduto per tutto il tempo della premiazione davanti a Sergio Ramos, con cui aveva avuto uno scontro proprio in seguito all'infortunio rimediato nella finale di Champions League a causa di un intervento scomposto dello spagnolo, che ha vinto il premio di miglior difensore.

Miglior centrocampista - ovviamente - ancora a Modric, miglior portiere è stato indicato Keylor Navas, che ha preceduto un po' a sorpresa l'ex-Roma Alisson. Il costaricano è rimasto al Real Madrid nonostante l'acquisto di Courtois e intende mantenere il proprio posto. Il premio di calciatrice dell'anno è andata alla danese Pernille Harder, stella del Wolfsburg con cui nelle ultime due stagioni ha vinto altrettanti campionati e coppe di Germania.

  • Portiere della stagione: Keylor Navas
  • Difensore della stagione: Sergio Ramos
  • Centrocampista della stagione: Luka Modric
  • Attaccante della stagione: Cristiano Ronaldo
  • Gol della stagione: Cristiano Ronaldo (v Juventus)
  • Calciatrice dell'anno: Pernille Harder
  • Calciatore dell'anno: Luka Modric

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.