Serie A, Di Francesco: "Strootman ha chiesto di andare via dalla Roma"

La conferenza stampa del tecnico giallorosso alla vigilia del big match contro il Milan.

76 condivisioni 0 commenti

Share

La Serie A è giunta alla terza giornata. A inaugurarla domani saranno Milan e Roma che si sfideranno a San Siro dopo aver rispettivamente perso contro il Napoli e pareggiato contro l'Atalanta. Alla vigilia della sfida ha parlato in conferenza stampa il tecnico dei giallorossi, Eusebio Di Francesco, che è tornato anche sulla cessione di Kevin Strooman al Marsiglia: 

Strootman ha chiesto la cessione, voleva andare via per provare una nuova esperienza. Ho sempre detto che nella mia Roma desidero giocatori che abbiamo voglia di stare qui. Fino all'ultimo minuto trascorso qui Strootman ha giocato, poi se ha preso una decisione e io di certo non trattengo nessuno

Sulla gara con l'Atalanta pareggiata 3-3: 

Credo sia presto per fare processi, di certo non abbiamo brillato né di testa né di gambe e quindi domani mi aspetto una grande risposta. Ci è mancata un po’ di anima pronta alla guerra. Il modulo va a farsi benedire se non c'è applicazione, ogni cifra diventa relativa. Il 4-3-3 ci ha dato soddisfazioni, ma come schiererò la squadra non ve lo dico. Io sono convinto che il cambiamento sia sintomo di intelligenza, io devo trovare soluzioni perché onestamente non mi sarei mai aspettato una prestazione come quella contro l'Atalanta

Sui dubbi di formazione e sul pugno sferrato alla panchina che lo ha costretto a operarsi: 

Con l’Atalanta ho fatto una scelta tattica nella ripresa penalizzando Cristante e Pellegrini. Avrei voluto cambiare tutta la difesa, ma non potevo. Schick può essere determinante anche a partita in corso. Fazio e Kolarov hanno evidenziato delle difficoltà, ma anche Manolas non sembrava lui. Per quanto riguarda il pugno ho sbagliato, non dovevo farlo e mi è servito da lezione. Ero nervoso perché non riuscivamo a mettere in campo quello che avevamo preparato

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.