Champions League: Roma, si può fare! Ecco Real, CSKA e Viktoria Plzen

La squadra di Di Francesco finisce nel gruppo dei Campioni d'Europa ma le altre due squadre del girone sono abbordabili. L'incognita? La trasferta a Mosca.

63 condivisioni 0 commenti

di

Share

L'urna di Montecarlo regala un sorriso ai tifosi della Roma ed è incredibile poter anche solo pensare una frase del genere dopo un sorteggio che ti ha regalato un girone in cui incontrerai la squadra che ha vinto le ultime 3 edizioni della Champions League.

I giallorossi infatti sono capitati nel gruppo G, quello del Real Madrid. Le notizie positive per la squadra di Di Francesco però arrivano dagli accoppiamenti per la terza e quarta fascia. Le altre due rivali saranno infatti il CSKA Mosca e il Viktoria Plzen.

Un sorteggio tutto sommato positivo per la Roma, che deve necessariamente cedere lo scettro di favorita per il primo posto del girone ai Blancos ma dato il valore delle altre due formazioni può sperare con buona fiducia nel passaggio agli ottavi di finale della Champions League.

Real MadridGetty

Champions League, le rivali della Roma: il primo Real Madrid post-CR7

L'estate del Real Madrid è stata decisamente anomala: un club che ha sollevato per 3 anni di fila il trofeo della Champions League ha visto partire sia il suo giocatore migliore che il suo allenatore. I Blancos però vogliono mettersi alle spalle gli addii di Zidane e Cristiano Ronaldo e le prime uscite in Liga (dopo la scoppola in Supercoppa europea) sono state positive.

Nonostante la partenza di CR7, l'ossatura rimane quella della squadra che ha dominato il triennio europeo: Modric, appena eletto miglior giocatore della scorsa edizione, è rimasto ed è ancora il faro del centrocampo, Bale sembra essersi preso la squadra sulle spalle sin dalla prima uscita in campionato e Lopetegui ha intenzione di puntare ancora di più su Isco e Asensio. Le Merengues fanno ancora paura.

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Sergio Ramos, Varane, Marcelo; Kroos, Casemiro, Modric; Bale, Benzema, Isco.

CSKA MoscaGetty

Dalle stalle alle stelle, ecco il CSKA Mosca

Se il Real Madrid era una delle prese peggiori per quanto riguarda la prima fascia, nella terza il CSKA Mosca era una delle più "ambite". La squadra di Goncharenko sembra un ostacolo tutt'altro che insormontabile per la Roma e il suo inizio di stagione non è stato positivo.

Il club arrivato secondo nella scorsa edizione del campionato russo infatti sembra aver sofferto il ritiro di 3 leggende della squadra come Ignashevich e i fratelli Berezutski. Oltre alla stella Dzagoev (che però ha saltato tutte le ultime partite per infortunio), per i giallorossi sembra esserci poco altro da temere. A parte la lunghissima trasferta verso Mosca, che è sempre una grossa incognita.

CSKA Mosca (3-5-2): Akinfeev; Rodrigo Becao, Chernov, Magnusson; Mario Fernandes, Akhmetov, Bijol, Vlasic, Efremov; Hernandez, Zhamaletdinov.

Viktoria PlzenGetty

In quarta fascia ci sono i campioni della Repubblica Ceca del Viktoria Plzen

La Cenerentola del gruppo arriva dalla Repubblica Ceca: la quarta e ultima squadra del girone di Champions League della Roma è il Viktoria Plzen, che l'anno scorso ha vinto in scioltezza il suo campionato e sta dominando quello attuale a punteggio pieno dopo 6 giornate.

Senza dubbio la formazione allenata da Vrba è poco temibile dal punto di vista tecnico ma è una squadra esperta e molto fisica, ben rappresentata dal possente centravanti Krmencik autore di 7 gol in campionato. Logica vuole che si giochi il terzo posto con il CSKA Mosca.

Viktoria Plzen (4-2-3-1): Kozacik; Reznik, Pernica, Hubnik, Limbersky; Horava, Hrosovsky; Petrzela, Cermak, Kopic; Krmencik.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.