Italia, sabato i convocati di Mancini: sì a Chiellini, escluso De Rossi

Pronta la lista dei convocati per le sfide contro Polonia e Portogallo valevoli per la Nations League: il difensore della Juventus ci sarà, Balotelli punto fermo.

751 condivisioni 0 commenti

di

Share

L’Italia di Roberto Mancini, l’Italia della rinascita. Il progetto è partito a inizio estate, ora è tempo di fare sul serio. Gli Azzurri iniziano il loro cammino nella UEFA Nations League, competizione nuova di zecca che sostituirà le amichevoli. Sabato i saranno svelati i convocati per le sfide contro Polonia e Portogallo. 

Volti vecchi e nuovi. Il Mancio non rinuncerà a Giorgio Chiellini che indosserà anche la fascia da capitano. Ci sarà sicuramente Mario Balotelli, rientrato già nella lista dei convocati per i match di giugno con Francia e Olanda.

Il raduno dell’Italia scatterà ufficialmente domenica 2 settembre al termine delle gare di campionato. Tutti a Coverciano con la missione di ridare onore ad una squadra che non ha partecipato all’ultimo Mondiale. E guai a sottovalutare certi impegni, da qui parte il cammino anche per Euro 2020.

Italia, Mancini in panchina con OrialiGetty Images
Italia, Mancini in panchina allo Stadium di Torino

Italia, sabati i convocati: sì Chiellini, out De Rossi

Da chi ripartirà l’Italia? Sicuramente da Giorgio Chiellini. Voleva lasciare dopo la mancata qualificazione al Mondiale di Russia, torna perché vuole aiutare nella ricostruzione. Ha compiuto da poco 34 anni, è una colonna della Juventus, della Nazionale e del calcio italiano. Tra i senatori invece non ci sarà Daniele De Rossi visto il doppio impegno ravvicinato. Fiducia a Caldara, Mandragora, Gagliardini, Bonaventura, Berardi e Politano. A centrocampo potrebbe tornare anche Marco Parolo, non convocato per le prime due uscite del ct di Jesi. Sicuro di una chiamata è Mario Balotelli, sempre più al centro del nuovo corso azzurro. Sabato la lista ufficiale, domenica il raduno. I match: Polonia il 7 settembre e Portogallo (senza Cristiano Ronaldo) il 10.

Guai a sottovalutare questi impegni. La classifica finale della Nations League determinerà inoltre il ranking per il sorteggio delle qualificazioni a Euro 2020, previsto a inizio dicembre a Dublino. Per Mancini, contro la Polonia a Bologna, sarà la prima gara in una competizione ufficiale. Al Dall’Ara, 37 anni fa, esordì da giocatore in Coppa Italia ad appena 16 anni. Un segno del destino.

I probabili convocati dell’Italia

Portieri: Donnarumma, Perin, Sirigu.

Difensori: Zappacosta, D’Ambrosio, Criscito, Darmian, Bonucci, Chiellini, Caldara, Romagnoli (Rugani, Emerson, Calabria)

Centrocampisti: Jorginho, Mandragora, Pellegrini, Cristante, Gagliardini, Bonaventura (Benassi, Parolo, Baselli)

Attaccanti: Chiesa, Bernardeschi, Berardi, Belotti, Immobile, Balotelli, Insigne, Politano.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.