Cristiano Ronaldo, solo Juventus: no alla convocazione del Portogallo

L'ex giocatore del Real Madrid rimarrà a Torino senza partecipare all'amichevole con la Croazia e all'esordio in Nations League contro l'Italia.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Cristiano Ronaldo ha deciso: il suo focus in questi mesi sarà soltanto la Juventus. L'ex giocatore del Real Madrid si è subito calato nel mondo bianconero e dopo le prime due giornate in cui ha ben figurato ma non trovato il gol, farà di tutto per trovare la sua prima rete con la nuova maglia nella partita di sabato sera contro il Parma.

Come se non bastasse il suo ormai proverbiale impegno negli allenamenti, CR7 sembra aver preso un'altra importante decisione a dimostrazione di quanto voglia concentrarsi solamente sulla Vecchia Signora in questa stagione.

Stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport infatti, Cristiano Ronaldo avrebbe scelto di non rispondere all'eventuale convocazione del Portogallo per le due partite che i Campioni d'Europa in carica giocheranno fra il 6 e il 10 settembre in modo da rimanere a Torino per allenarsi.

Vota anche tu!

Con Cristiano Ronaldo, la Juventus vincerà la Champions League?

Leggi di più tra 5

Annulla redirect

Cristiano Ronaldo rinuncia alla convocazione del Portogallo

Il Portogallo scenderà in campo prima per un'amichevole contro la Croazia e poi il 10 settembre nel suo esordio in Nations League contro la nuova Italia di Roberto Mancini, sua avversaria nel gruppo 3 della Lega A insieme alla Polonia.

La decisione di Cristiano Ronaldo non ha nulla a che vedere con l'ammonizione ricevuta da diffidato durante l'ultima partita giocata ai Mondiali contro l'Uruguay, dato che la Nations League non è una competizione FIFA ma UEFA (la squalifica sarebbe stata estendibile solo in caso di espulsione per condotta violenta).

Quella di rimanere a Torino ad allenarsi quindi sarebbe una scelta fatta da CR7 soltanto con il fine di prepararsi meglio alla stagione con la Juventus, che pochi giorni dopo il ritorno in campionato dopo la sosta farà il suo esordio in Champions League. Il grande obiettivo sia per Ronaldo che per i bianconeri.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.