UEFA, il presidente Ceferin: "Niente VAR nella prossima Champions League"

Smentita l'ipotesi dell'introduzione della tecnologia a partire dai quarti di finale. "Io non sono ancora convinto", ha dichiarato Ceferin.

Aleksander Ceferin Getty Images

650 condivisioni 0 commenti

Share

"Il VAR non verrà introdotto nella prossima Champions League, non sono ancora convinto". Così ha parlato il presidente della UEFA Aleksander Ceferin che ha seccamente smentito la notizia diffusasi nei giorni scorsi seconco cui la tecnologia avrebbe fatto irruzione nella prossima edizione della più importante competizione europea per club a partire dai quarti.

Ai microfoni del giornale sloveno Ekipa, Ceferin non ha lasciato alcuno spazio a interpretazioni: "Ho sentito parlare della possibile introduzione del VAR nella prossima Champions League, ma non so da dove sia uscita questa notizia". 

Il numero uno del massimo organo calcistico continentale si conferma quindi scettico sul VAR e ribadisce che "ci sono ancora degli aspetti da chiarire", a partire da chi decide quando usarlo o meno, se l’arbitro o l’assistente. "Sappiamo che un giorno dovremo usarla - ha concluso Ceferin - ma bisogna valutare tante cose. C’è bisogno di un regolamento preciso".

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.