Calciomercato, Borriello all'UD Ibiza e altri (ipotetici) trasferimenti perfetti

L’ex attaccante della Spal ha trovato il suo posto ideale nel mondo del calcio. E qualcuno potrebbe seguire la sua strada.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

È tutto vero, anche se inizialmente qualcuno può aver preso la notizia come uno scherzo: “Borriello giocherà a Ibiza” è il binomio più bello dell’estate, una vacanza lunghissima per l’ex attaccante della Spal, che ha deciso di non separarsi dalla sua casa meravigliosa e dalla movida tutto intorno.

Il calciomercato si accende di nuovo, all’improvviso: Borriello avrebbe potuto sicuramente giocare ancora in Serie A ed essere decisivo, magari con la maglia di una piccola, di una neopromossa. E forse avrebbe fatto comodo anche come riserva per una squadra un po’ più grande. Niente da fare, però: il classe 1982 ha scelto di ripartire dall’UD Ibiza, squadra di terza divisione spagnola che nel giro di due anni vuole approdare in Liga.

Il trasferimento di Borriello ha destato qualche risata e parecchio scalpore. Dopo un colpo del genere, niente sembra più impossibile sul fronte calciomercato. Arrivati a questo punto, altre trattative clamorose potrebbero accendersi e andare in porto. Perché in giro per il mondo ci sono squadre che sembrano costruite apposta per alcuni calciatori. 

Non solo Borriello: trasferimento n°1, Legrottaglie a Città del Vaticano 

Come risaputo, come dichiarato (e manifestato) più volte dai lui stesso, Nicola Legrottaglie è molto religioso. L’ex Juventus, quindi, potrebbe accettare il trasferimento a Città del Vaticano per giocare con la Rappresentativa Calcistica Dipendenti Vaticani (esiste davvero). Due delle sue più grandi passiono potrebbero così incontrarsi sul campo, come ha suggerito questo utente su Twitter.

2) Lautaro al Torino

Si parte con la fantasia: prima stagione altalenante per il giovane argentino con l’Inter, così la società decide di darlo in prestito per fargli fare le ossa. Quale destinazione migliore del Torino per Lautaro? L’ex Racing, agli ordini di Mazzarri, potrebbe prendere la sua carriera per le corna.

LM

A post shared by Lautaro Martinez (@lautaromartinezz10) on

3) Osvaldo alla Nazionale cantanti

Va bene, Osvaldo, continua pure con la tua carriera di cantate. Questo, comunque, non ti impedisce di giocare anche a calcio: Nek e compagni ti aspettano. Magari riesci anche a strappare un feat con Gianni Morandi: l’importante è fargli almeno un assist.

4) Spalletti alla Spal

Il cognome di Spalletti potrebbe contenere il nome della prossima squadra che sarà chiamato ad allenare. Non proprio un salto di qualità, ma la piazza è comunque ambiziosa. Pensaci, Luciano. 

5) Saponara al Marsiglia

Che poi non sarebbe neanche un trasferimento così folle. E sicuramente farebbe molto ridere: l'ex Empoli, firmando con il club francese, potrebbe sfruttare il fantastico accostamento tra il suo cognome e la squadra locale lanciandosi nel business del sapone. "Saponara di Marsiglia: solo per numeri 10".

😤I hate trains 🚅😡

A post shared by Riccardo Saponara (@rickinara) on

6) Milinkovic ai L.A. Lakers

Forse non tutti lo sanno: Milinkovic ha una grande passione per il basket, pare che ci giochi nel tempo libero. È alto 192 centimetri, sua madre era una cestista. E se tra Juventus, Milan e Real Madrid alla fine la spuntassero i Los Angeles Lakers?

☕️

A post shared by Sergej Milinkovic Savic (@sergej___21) on

7) Torres alla Torres

Sassari, Fernando: fate in modo che un giorno possa accadere davvero. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.