Bonucci vs Stadium: il "nuovo arrivato" divide i tifosi della Juventus

L'ex Milan è stato fischiato dalla Curva Sud, ma per lui ci sono stati anche parecchi applausi da parte dello stadio bianconero.

133 condivisioni 0 commenti

di

Share

"Risponderò sul campo": con questo mantra, dal giorno del suo ritorno, Bonucci sta affrontando lo sciame di polemiche che lo circonda ormai da un mese. L'ex capitano del Milan adesso veste di nuovo la maglia bianconera. Ha giocato titolare contro il Chievo, è sceso in campo dal primo minuto anche contro la Lazio. E contro i biancocelesti ha offerto una prestazione decisamente convincente.

Coppia con Chiellini super collaudata, Bonucci non ha bisogno del classico periodo di rodaggio che si concede ai nuovi arrivati. Lui si è assentato solo per un anno. Una partenza che ancora fatica a scrollarsi di dosso, con i tifosi che continuano a bersagliarlo di fischi. Non tifosi qualunque: la Curva Sud è contro Bonucci, alla prima di campionato allo Stadium il difensore è stato bersagliato da cori ingiuriosi e striscioni di contestazione (una frase su tutte, "Mercenari non ne vogliamo") da parte dello spicchio degli ultras bianconeri.

Lui, però, non si è scoraggiato. Di più: è sembrato di nuovo il solito Bonucci, quello ammirato per tanti anni alla Juventus. Anticipi puntuali, fase di impostazione senza sbavature, concentrazione massima. Poi, su Instagram, nel post partita ha parlato del suo secondo esordio casalingo con la maglia bianconera: "È stato emozionante e bello tornare allo Stadium". 

Bonucci divide: i fischi, gli applausi e l'alleato Allegri

Non solo fischi, non solo critiche: Bonucci ha strappato anche parecchi applausi allo Stadium, grazie alla sua grande prova sul campo. Ha risposto lì, il "nuovo arrivato", che vuole lentamente riconquistare la fiducia di tutto il suo pubblico. Difficile dire se riuscirà a ricucire il rapporto anche con la Curva Sud, ma la strada sembra quella giusta. Ancora lunga, ma giusta. Con un alleato in più al suo fianco.

Dalle divergenze alla pace: è tornato il sereno tra Allegri e Bonucci, con l'allenatore bianconero che ha deciso di schierarlo titolare per due partite consecutive. Al termine della gara contro la Lazio, il tecnico ha esaltato il suo difensore. Lasciandosi andare anche a una previsione:

Ha fatto una grande partita, è un grande professionista: ci vorrà tempo, ma piano piano i tifosi si riconcilieranno con lui

La Juventus di Bonucci e AllegriGetty Images

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.