Premier League, Manchester City fermato da un gol di mano: 1-1 con i Wolves

Il Wolverhampton passa in vantaggio grazie a un gol di mano di Boly, Laporte pareggia conti. Sfortunatissimi i Citizens che colpiscono tre pali.

Gol Boly Getty Images

704 condivisioni 0 commenti

Share

E alla terza giornata di Premier League il Manchester City di Guardiola fu fermato da una neopromossa. Proprio così, al Molineux Stadium il Wolverhampton riesce a strappare un 1-1 grazie alla buona sorte e alla giornata storta dell'arbitro Atkinson e dei suoi assistenti. 

Nella prima frazione i Citizens colpiscono due pali con Aguero prima e Sterling poi (miracoloso Rui Patricio sull'esterno destro dell'inglese dalla distanza), mentre ai Wolves viene giustamente annullato un gol per fuorigioco segnato da Raul Jimenez. 

Al 58' Boly porta avanti la squadra di Nuno Espirito Santo toccando nettamente il pallone di mano, ma nessuno se ne accorge e la rete viene convalidata (in Inghilterra la VAR sarà utilizzata solo in FA Cup e in Coppa di Lega). Dieci minuti dopo il City pareggia con l'incornata di Laporte. Nel finale di partita Aguero colpisce la traversa su punizione e si dispera, il risultato resta così inchiodato sull'1-1.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.