MMA, Carlo Pedersoli Jr. vs Alex Oliveira ufficiale per UFC San Paolo

Terza short notice di fila per il fighter capitolino, che affronterà il Cowboy brasiliano nella main card di UFC San Paolo

Carlo Pedersoli Jr. ed Alex Oliveira Fabio Barbieri PH and Getty Images

522 condivisioni 0 commenti

di

Share

Carlo Pedersoli Jr. è pronto ad affrontare la sfida più importante della sua carriera. Semento, infatti, sostituirà in short notice Neil Magny a UFC Fight Night San Paolo nel match che lo vedrà opposto ad Alex Oliveira. Il brasiliano, attuale n.14 dei ranking pesi welter UFC, si troverà dunque di fronte all'MMA fighter capitolino dopo che il suo precedente avversario è stato spostato nel main event di UFC Buenos Aires con Santiago Ponzinibbio. Meno di un mese dunque ci separa dall'evento del Ginasio do Ibirapuera, che troverà compimento sabato 22 settembre.

Oliveira che nello scorso aprile ha conquistato il successo più importante della sua carriera nelle MMA, con la finalizzazione per ghigliottina su Carlos Condit che ne ha legittimato l'ingresso nella top 15 dei ranking delle 170 libbre UFC. Cinque i successi negli ultimi sette incontri per il Cowboy, che può anche vantare un soprannome al quanto bizzarro per un brasiliano. Un percorso abbastanza lineare quello di Oliveira, che è striker pericoloso ed esplosivo nonché dotato di un ottimo grappling. La sua sconfitta più recente, arrivata prima del trionfo sul Natural Born Killer, va letta come una roulette russa finita male: nel match con Yancy Medeiros, infatti, ha rischiato a più riprese di finalizzare l'hawaiano. Quest'ultimo, però, si è dimostrato decisamente più coriaceo alla lunga.

Pedersoli, invece, è ormai alla terza short notice di fila nei giri delle MMA che contano: dopo aver sconfitto per split decision sia Nicolas Dalby che Brad Scott - rispettivamente al Cage Warriors 93 e a UFC Liverpool -, Semento è ormai pronto a puntare un ingresso in top 15. In entrambi i match citati il combattente romano ha impressionato per calma, versatilità e flow, soffrendo poco o nulla il breve preavviso grazie anche ai perfetti gameplan di coach Lorenzo Borgomeo. Striking fantasioso e grappling stellare fanno di Pedersoli Jr. uno degli atleti più promettenti della storia delle arti marziali miste tricolore, e chissà che proprio la sfida con Oliveira non possa lanciarlo negli scenari che contano all'interno della promotion più importante al mondo.

MMA, UFC Fight San Paolo: il resto della card

Card che comincia a chiudersi dunque quella di UFC Fight Night San Paolo, e che vedrà match-up interessantissimi. Attesa alle stelle, in primis, per l'incontro al limite della categoria dei massimi-leggeri tra Jimi Manuwa e Thiago Santos. Interessanti anche Antonio Carlos Jr. - ex avversario di Marvin Vettori - vs Elias Theodorou e Sergio Moraes vs Ben Saunders. Importanti anche i rientri di Thales Leites, Elizeu Zaleski Dos Santos, Francisco Trinaldo e dell'ex campione pesi gallo Renan Barao.

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.