PSG, saranno Nike Air Jordan le maglie per la Champions League

Nuova partnership commerciale del club parigino, che in Europa vestirà delle divise speciali dove comparirà il simbolo con la sagoma dell'ex cestista dei Chicago Bulls.

1k condivisioni 0 commenti

di

Share

Per provare a vincere finalmente la Champions League, il PSG le sta provando davvero di tutti i colori. I tanti (tantissimi) soldi spesi sul calciomercato negli ultimi anni hanno sì permesso di costruire una squadra praticamente imbattibile in Ligue 1, ma quando poi tocca giocare in Europa iniziano sistematicamente i dolori.

Può sembrare strano visti gli investimenti fatti, ma il Paris Saint-Germain è una squadra che nel suo curriculum continua ad avere al momento un solo trofeo europeo, la Coppa delle Coppe del 1996 (e una Intertoto nel 2001).

Quest'anno ci riproverà, c'è da starne certi. Ai vari Cavani, Neymar e Mbappé si è aggiunto pure Gigi Buffon nella corsa alla Champions League. E oltre all'ennesimo rinforzo di calciomercato, il club parigino in questa edizione potrà anche contare su qualcosa in più, di diverso dal solito.

PSG, maglie griffate Air Jordan in Champions League

La partnership storica di Neymar con la Nike, infatti porterà in dote a tutto il Paris Saint-Germain una collaborazione che il brasiliano aveva già potuto testare due anni fa, quando gli erano state fornite delle scarpe speciali, griffate Air Jordan. Ecco, adesso infatti questo marchio speciale della Nike, con la silhouette del cestista più famoso di tutti i tempi, comparirà sulle divise del PSG.

La notizia è ufficiosa, non ancora ufficiale, ma le indiscrezioni del sito internet di riferimento Footyheadlines difficilmente sbagliano in questi casi.

E così, nell'edizione della Champions League 2018/2019 le due maglie del PSG, una nera e una bianca (sono stati scelti il verde e il rosso invece per i portieri), avranno al posto del classico Swoosh Nike, il logo di Air Jordan. Sia sullla parte frontale della maglia che sul colletto, al posto della "A" nella scritta Paris. Per provare a vincere la coppa dalle grandi orecchie, d'altronde, serve uno slancio in più rispetto a quanto fatto fino a questo momento. Chissà che quello iconico di Michael Jordan non possa portare fortuna. 

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.