Inzaghi e le prove anti-Ronaldo: la Lazio si allena con gli smartphone

Sui telefoni dei giocatori biancocelesti sono presenti video e dati del Pallone d'Oro aggiornati all'ultima partita contro il Chievo. Funziona tutto via WhatsApp...

211 condivisioni 0 commenti

di

Share

Polemiche alle spalle, Inzaghi non pensa a quello che sta succedendo fuori dal campo, in questo momento, nel mondo Lazio. Il mister biancoceleste è concentrato solo sulla Juventus: c'è la sfida più difficile da preparare, quella contro i sette volte Campioni d'Italia. Di più: quella contro la squadra che, da quest'anno, può contare anche su Cristiano Ronaldo. Come si ferma il Pallone d'Oro?

La Lazio dovrà prestare molta attenzione: i biancocelesti cercheranno di ripetere l'impresa della scorsa stagione (1-2 micidiale a Torino, con tanto di rigore parato da Strakosha a tempo quasi scaduto), ma la fase difensiva continua a essere un problema. Due gol incassati nella prima giornata col Napoli, i problemi di sempre che riemergono all'alba della nuova annata. 

Inzaghi corre ai ripari: come riportato dall'edizione odierna del Corriere dello Sport, infatti, sugli smartphone dei suoi giocatori adesso ci sono video e dati di Cristiano Ronaldo. Per conoscere meglio il portoghese, per studiarlo da vicino. Con un solo click. Tutto il materiale è aggiornato all'ultima apparizione di Cristiano Ronaldo, che coincide con la prima giornata di Serie A: dalla Liga con il Real Madrid all'esordio con il Chievo, i ragazzi di Inzaghi a testa china studiano le mosse per fermare il Pallone d'Oro. Chissà se tra i video presenti sui device biancocelesti c'è anche questo.

Lazio, ecco il metodo anti-Ronaldo di Simone Inzaghi

Il metodo Inzaghi va avanti da un anno ormai: funziona tramite WhatsApp, l'allenatore della Lazio fornisce ai suoi video e contenuti riguardanti i diretti avversari. E quindi: ai difensori arriva materiale sugli attaccanti dell'altra squadra, per i centrocampisti ci sono altri centrocampisti da studiare, mentre il reparto offensivo lavora sulla difesa che proverà a contrastarlo nella giornata successiva. 

Immagini, video, dati: su Cristiano Ronaldo è arrivato un focus specifico, l'attenzione deve essere massima. Il campione portoghese è l'osservato speciale del match di Torino, ma tutta la Juventus va tenuta soto controllo. Per farlo, oltre al campo di allenamento, la Lazio si affida anche agli smartphone. Tra un messaggio di WhatsApp e l'altro, il calcio del 2018 è servito. Stando sempre attenti a non sbagliare numero.

Cristiano Ronaldo è chiamato a sfidare la Lazio nella seconda giornata di Serie AGetty Images

Share

Commenta

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito internet utilizza cookie tecnici e di profilazione, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione, analizzare l’utilizzo del sito e per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Puoi saperne di più o per negare il consenso ad alcuni a tutti i cookie clicca qui Informativa sui Cookies. Chiudendo questo banner, cliccando in seguito o continuando a utilizzare il sito, acconsenti all’utilizzo dei predetti cookie.